...il primo sito che ti insegna a disegnare!

Gessi colorati

Sono colori che si sfumano con estrema facilità, composti da terre polverizzate, pigmentate e amalgamate a sostanze gommose, in modo da formare un agglomerato non eccessivamente duro. Di forma cilindrica o squadrata, sono protetti da una carta su cui sono stampati il nome del colore e il suo numero di riferimento.

I gessetti si usano direttamente sulla carta e offrono ottime possibilità cromatiche; inoltre i colori si mantengono tali se si ha l’accortezza di usare un prodotto che fissi la polvere colorata sul foglio.

Esistono in commercio prodotti venduti in confezioni spray, studiati appositamente per le diverse tecniche di disegno e di pittura. Bisogna ricordarsi di usare la maschera antismog quando li si utilizza. A una distanza di circa 30 cm si spruzza con regolarità la superficie da trattare prima in senso orizzontale (da sinistra verso destra procedendo dall’angolo in alto a sinistra del foglio), quindi in senso verticale procedendo da sinistra verso destra.

La spruzzatura deve avvenire sul foglio quasi verticale, con un’inclinazione di circa 60°. Dopo la spruzzatura, al fine di evitare gocciolature, si tiene il foglio su un piano orizzontale fino a completa asciugatura.

Vedi Pastelli.