...il primo sito che ti insegna a disegnare!

Disegnare con le forme

Approcciarsi al disegno copiando da un soggetto, sia esso un oggetto fisico oppure una foto, va benissimo per iniziare il proprio percorso, anzi, è consigliato farlo. Giunti a un certo livello, però, copiare non è più sufficiente, soprattutto se volete creare delle immagini particolari.
Come fare? Dovete attingere al magazzino che risiede nella vostra immaginazione e per farlo vi spiegheremo alcuni trucchi.

Volumi tridimensionali

Per poter disegnare una figura in posizioni insolite o semplicemente vista di scorcio è indispensabile comprendere la composizione della sua massa tridimensionale. Un corpo è una massa ben definita, un volume che esiste nello spazio e che ha una profondità. Di conseguenza, una figura complessa è l’unione di diverse forme e masse, ciascuna con una struttura indipendente eppure collegata alle altre. Ragionare in questi termini facilita il lavoro del disegnatore. Osservando ad esempio una figura umana, dovrete distinguere le forme principali che la costituiscono. La prima cosa da fare è riuscire a riconoscere le forme principali: masse sferiche o ovali, forme a colonna, forme a “spatola” (cubi, lastre, cunei).

Elementi del corpo, esempi di forme.

Testa: sfera e cuneo
Quando guardate una testa cercate mentalmente di estrapolarne la forma: la sfera cranica è di dimensioni simili al cuneo del volto inferiore. In prospettiva frontale questa distinzione appare evidente, se invece guardiamo la stessa testa dall’alto, essa presenterà un volume molto più vasto del cuneo facciale.

Petto e bacino
In posizione eretta le due masse del tronco rivelano un rapporto inverso, controbilanciato. Immaginate un barile inclinato all’indietro, le spalle tese anch’esse all’indietro e il petto in posizione prominente.

Il cuneo pelvico inferiore è teso in avanti, il ventre rientrato e le natiche s’inarcano verso l’alto. La parte inferiore del tronco ha la forma di un cuneo, in contrasto con la parte superiore: il barile tondeggiante della gabbia toracica.

Prendete esempio dalle figure e provate a fare degli schizzi schematizzando il corpo con forme semplici.

Braccia e gambe
Per disegnare correttamente il corpo umano e, in particolare braccia e gambe, è indispensabile conoscere i principali muscoli di cui siamo dotati. Sono scheletro e muscoli a dare la forma al nostro corpo e costituiscono la base per qualunque disegno.