...il primo sito che ti insegna a disegnare!

Pennarelli COPIC

I pennarelli COPIC (http://www.copic.it/) sono un sistema di 214 colori professionali a base alcolica non tossica da utilizzare su carta. Ideali per diversi utilizzi sono sicuramente il sogno di ogni appassionato di fumetti ma anche uno strumento formidabile per designer, stilisti o qualunque artista che voglia ottenere con pochi tocchi dei risultati realistici e professionali.


Da tempo ne avevo sentito parlare ma grazie al sito www.bellearti.it ho potuto provarli in prima persona e sono rimasta davvero impressionata dai risultati che si possono ottenere.


Iniziamo per gradi, prima di tutto per chi non conosce assolutamente il prodotto una breve spiegazione.


Questi pennarelli si possono acquistare sfusi o in set di determinate gradazioni in base all'utilizzo, sono dotati di due punte, una a forma di pennello e una squadrata per campiture più grandi.


Una volta finito il colore il pennarello non si butta, si può acquistare separatamente l'inchiostro per ricaricarlo. E' sufficiente togliere la punta con delle apposite pinzette e riempire il serbatoio.


E se la punta si rovina a forza di colorare? Nemmeno in questo caso il pennarello si butta, si possono acquistare le punte di ricambio disponibili in diverse dimensioni e forme.


Praticamente dei pennarelli dall'utilizzo infinito.


Se poi volete crearvi dei colori ad arte potete mescolare gli inchiostri per ottenere la tonalità che preferite.


Oltre ai pennarelli base sono disponibili tantissimi strumenti per ottenere i più svariati risultati.


L'Airbrush System ad esempio è un sistema che attraverso l'utilizzo di bombolette di aria compressa collegate al colore di pennarello che preferite vi permette di ottenere un effetto aerografo.


COPIC ha inoltre creato dei pennarelli neri numerati (le punte vanno dai 0,05 a 1 mm) ideali per ripassare gli schizzi a matita prima della colorazione.


Sono dei pennarelli resistenti all'acqua e all'alcool per cui li potrete utilizzare anche con altre tecniche di colorazione (ad esempio chine o acquerelli), resistono ai raggi UV di conseguenza non scoloriscono con il tempo e soprattutto sono disponibili con le punte a pennello di due dimensioni diverse. Utilissimi, questi, se vi state cimentando per la prima volta con manga e fumetti e non siete pratici con china nera e pennelli veri e propri.


Ma veniamo al fulcro del discorso.


Cos'hanno i pennarelli COPIC in più rispetto a dei pennarelli normali?


Nel momento in cui ne impugnate uno ve ne rendete pienamente conto. Il colore viene assorbito dalla carta creando tinte piatte perfette senza lasciare segni tra un tratto e l'altro, tuttavia se ripassate sopra otterrete delle ombre più scure ideali per creare profondità o semplicemente per riprodurre un effetto “dipinto”. Potete giocare usando più toni simili ottenendo delle sfumature perfette come quando dipingete ma con una facilità estrema, sarà sufficiente un minimo di manualità per ottenere risultati straordinari.




La punta a pennello di permette di colorare anche i più piccoli dettagli e di dare dei bellissimi effetti.


Con il Copic marker neutro potrete molto semplicemente creare delle sfumature che partono da una tinta precisa e finiscono gradualmente... potete ottenere un'infinita varietà di giochi di luce.


Quando avrete finito il vostro capolavoro per correggere qualche piccolo errore o per dare più luce ad alcuni dettagli potrete usare un po' di Copic bianco opaco, un colore bianco e denso da usare con un pennello oppure se non ce l'avete potete sempre affidarvi alla vecchia intramontabile tempera!


A lato di questo articolo trovate alcune immagine dei miei esperimenti che vi permetteranno di vedere alcuni effetti che si possono ottenere.




In rete si trovano anche molti video riguardo l'utilizzo di questi prodotti, vi scrivo i link di alcuni lavori che permettono di vedere quanto sia semplice ed immediato l'utilizzo dei pennarelli COPIC:








Dove comprarli? I pennarelli COPIC si possono acquistare in negozi specializzati di belle arti, sul sito ufficiale trovate l'elenco dei rivenditori , oppure li potete trovare online ad esempio sul sito www.bellearti.it che vende inoltre tutto quello di cui ha bisogno un artista.

Buon lavoro!