Logo Disegnamo.it

Autore Topic: china  (Letto 8194 volte)

Offline Cuman

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 751
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.ivanricci.com
china
« Risposta #15 il: Agosto 17, 2004, 10:33:00 am »
Certo, ovviamente i colori vanno scuriti con il nero (Ecoline) o altre tinte a seconda dei casi! Un altro colore da avere è il Sepia, che vi sarà utile in molte situazioni, soprattutto per ricreare il colore della pelle. Comunque anch’io una volta usavo le chine colorate, però ritengo che le Ecoline siano migliori per diversi motivi tra cui: i colori sono più brillanti, ci sono tantissime gradazioni di colore tra cui scegliere e, cosa importante, il rapporto qualità/prezzo/durata (tutti e tre di gran lunga superiore alla china).
Cuman
Tutti commettono errori. È per questo che c’è una gomma per ogni matita.
(Proverbio giapponese)


Offline Sichelgaita

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 119
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
china
« Risposta #16 il: Agosto 17, 2004, 05:30:00 pm »
Curry-man  potresti spiegarmi il procedimento tramite il quale con il seppia riesci ad ottenere il colore della pelle?
Quasi, quasi cambio e passo anch\'io all\'ecoline! Mi daresti dei prezzi orientativi sul costo dell\'ecoline?
E per una principiante come me che colori di base dovrei acquistare?
Scusa forse le domande sono troppe, ma finchè posso mi permetto di approfittare della tua gentilezza!

Offline Cuman

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 751
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.ivanricci.com
china
« Risposta #17 il: Agosto 18, 2004, 02:09:00 pm »
Non ti preoccupare Sichelgaita, mi fa sempre piacere rispondere alle domane di tutti!
Allora, l’ultima volta che ho comprato un Ecoline l’ho pagata circa 5.500 lire, già in lire perché, quando le proverai scoprirai che questi barattoletti di colore durano una vita! Poi ti consigli di non usare mia il colore così com’è ma di allungarlo sempre un po’ con l’acqua! Io ho barattoletti che hanno quasi 10 anni e sono ancora pienissimi! Molto spesso di colore se ne usa davvero poco! Ora, se anche queste non sono aumentate vertiginosamente con l’euro (ma ci credo poco), dovrebbero stare intorno alle 4 euro...comunque l’ultima che ho comprato l’ho presa nel 99.
Per iniziare credo che ne bastino sette.
Prendi un verde (magari il “Green” numero 600 oppure il “Forest green” n.656, che sono abbastanza simili), un blu ( “Prussian blu” n.508) e il nero (n. 700).
Per la pelle (qui scopro un po’ i miei altarini…) prendi:
prima di tutto il mitico “Pastel red” (n.381), poi il “Sepia” (n.416), il “Vermilion” (n.311) e poi il “Deep ochre” (n.407).
insomma, il colore della pelle nasce dall’unione (in diverse percentuali) di tutte queste tinte!
Ti sconsiglio di usare per la pelle il colore n.390, ovvero: “Pastel rose”.
infine se vuoi puoi prendere anche il bianco (n.100) che è l’unica Ecoline semicoprente, ma può essere sostituita anche dalla tempera. No, mi sbaglio! Un paio di mesi fa ho visto anche l’Ecoline oro e quella argento che probabilmente sono entrambe coprenti…
fammi sapere com’è andata…
Cuman

[addsig]
Tutti commettono errori. È per questo che c’è una gomma per ogni matita.
(Proverbio giapponese)


Disegnamo.it

  • Sponsor
  • *****

Offline Sichelgaita

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 119
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
china
« Risposta #18 il: Agosto 18, 2004, 08:06:00 pm »
Cuman ti ringrazio tantissimo per i suggerimenti, vorrei correre domani stesso a comprare le ecoline ma purtroppo il negozio da cui mi rifornisco è in ferie fino al 31.
Ma appena avrò il materiale proverò e ti farò sapere. Contaci!
Sichel!

Offline Fox l'artiglio pazzo

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 29
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
china
« Risposta #19 il: Agosto 19, 2004, 01:16:00 pm »
curry proverò ank\'io a prendere gli altri colori x la pelle(x ora ho il 381 e il 407)!
xò riguardo al prezzo....spero ke nn ti pelino con 4euro a boccetta xchè io qua le pago 2.80e °°\'
[addsig]


...Se fosse possibile dotare i gatti di ali,essi non si accontenterebbero di essere uccelli,sarebbero angeli...

Offline Sichelgaita

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 119
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
china
« Risposta #20 il: Agosto 19, 2004, 05:33:00 pm »
Chiedo a voi che siete maggiormente esperti, quale marca di ecoline dovrei prendere?
Ho sentito che molti di voi usano i fogli A4 lisci della Fabriano. Ma per l\'ecoline potrebbero andare bene anche quelli che si usano per gli acquarelli?
Scusate pongo sempre nuove domande e non vi aiuto mai, ma sapete l\'interesse per il disegno è nato da poco, anche se tardi (ho ben 27 primavere sulle spalle). Sorry!

Offline tata

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 87
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://xoomer.virgilio.it/fap/
china
« Risposta #21 il: Agosto 19, 2004, 08:20:00 pm »
Assolutamente sì!! I fogli x acquerelli sono fatti apposta, sono più resistenti, soprattutto nei momenti in cui devi \"togliere\" del colore x schiarire passandoci su dell\'acqua e dei fazzolettini.
L\'uso della carta fabriano normale va benissimo in certi casi, e come ho scoperto l\'altro giorno grazie a Curry-Man è molto carina perchè superliscia, al contrario della carta da acquerello. Ma in altri casi in cui si ha intenzione di \"darci dentro\" con l\'acqua forse è meglio andare sul sicuro con carta apposita!

[ Questo messaggio è stato modificato da: tata il 2004-08-19 20:51 ]

Disegnamo.it

  • Sponsor
  • *****

Offline Cuman

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 751
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.ivanricci.com
china
« Risposta #22 il: Agosto 20, 2004, 09:47:00 am »
X Fox l\'artiglio pazzo: Infatti, come ti ho detto, l’ultima volta che le ho prese costavano circa 5.500 e devo dire che il prezzo a cui le hai trovate tu è un prezzo onesto! Però non so anche tutti gli altri negozianti abbiano mantenuto questo prezzo…immagino che tu non sia di Roma, vero?

X Tata e Fox: mi raccomando, quando troverete tutte le boccette e proverete a fare il color carne procedete per gradi. Innanzitutto come base usate il “Pastel red”, poi aggiungete una piccola quantità si “Deep ochre” e una ancora minore di “Sepia”. Nel caso il colore sia troppo tendente al giallo aggiungete un po’ di “Vermilion” (ma non troppo se no diventa arancione!). Il mio “segreto” per ottenere il colore pelle è questo…
Tata! “straniero” e il bambino con la volpe mi piacciono troppo!a presto, Cuman!

X Sichelgaita: io uso le Ecoline originali, cioè quelle della Tales (le riconosci subito perché sulla confezione c’è scritto proprio ECOLINE), però ci sono altre alternative come i Lumacolor (che hanno l’utile tappino contagocce)e i Winsor & Newton…attenzione però che questi ultimi sono più costosi e le boccette sono più piccole.

X Tutti: ragazzi stavo pensando una cosa: perché non ci incontriamo tutti al prossimo Romics (che si terrà dal 7al 10 ottobre alla fiera di Roma)? Ovviamente mi riferisco solo alle persone che possono raggiungere facilmente quel posto o che in genere bazzicano per le fiere del fumetto e che sono interessate a conoscere di persona gli amici di disegniamo… sarebbe una cosa carina…potremmo stabilire di vederci uno dei quattro giorni ella fiera, che ne pensate?
Però qui questo annuncio non è molto visibile…ora lo posto anche nell’off-topic o da qualche altra parte. Mi piacerebbe andare anche a Lucca comics (ma non so se ce la farò) e al limite, per chi non viene al Romics, si potrebbe ripetere “l’evento”! fatemi sapere se l’idea vi piace.
Cuman

[addsig]
Tutti commettono errori. È per questo che c’è una gomma per ogni matita.
(Proverbio giapponese)


Offline tata

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 87
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://xoomer.virgilio.it/fap/
china
« Risposta #23 il: Agosto 20, 2004, 01:12:00 pm »
Cuman sono proprio contenta che ti piacciano!!!! Per l\'incontro a Roma purtroppo io sono un po\' fuori mano, abito a Mantova! Magari a Lucca è un po\' più facile, l\'anno scorso ci sono stata e mi è piaciuto un sacco, ripeterei molto volentieri l\'esperienza!!! E poi devo assolutamente prendere gli ultimi numeri del manga di Lady Oscar, sono rimasta a metà e mi manca!!
Grazie x il trucchetto del colore della pelle, tutte le volte che la faccio è una sfida (e a volte è una sfiga!!!).
Le ecoline le ho prese a volte a Firenze, e un boccettino costava 2,5 euro circa, a volte qua a Mantova, 3euro.
Ciao a tutti!

Offline Sichelgaita

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 119
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
china
« Risposta #24 il: Agosto 20, 2004, 05:57:00 pm »
Cuman io sono dei vostri, abitando a Salerno per me è uno scherzo venire a roma con il treno, potrei cogliere l\'occasione per partecipare anche alla mia prima mostra del fumetto!
Spero che saremo in tanti!
Sichelgaita.

Offline Cuman

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 751
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.ivanricci.com
china
« Risposta #25 il: Agosto 21, 2004, 02:13:00 pm »
Ho aggiunto i vostri nomi nella lista per l’incontro (vedi la sezione off-topic). Già, non puoi rimanere senza arretrati! Ma lì a Mantova non c’è una fumetteria dove puoi prenderli?
Spero che riusciremo a organizzare l’incontro al Romics per poi bissarlo a Lucca, per una volta sarebbe bello chiacchierare a quattrocchi. ^_^
Sachelgaita, davvero il Romics è la tua prima fiera del fumetto? In effetti per te non è molto difficile arrivare in breve tempo a Roma, speriamo che si aggiungano presto anche tutti gli altri utenti!
Cuman


_________________
Tutti commettono errori. È per questo che c’è una gomma per ogni matita.
(Proverbio giapponese)

[ Questo messaggio è stato modificato da: Curry-Man il 2004-08-21 14:15 ]
Tutti commettono errori. È per questo che c’è una gomma per ogni matita.
(Proverbio giapponese)


Disegnamo.it

  • Sponsor
  • *****

Offline Sichelgaita

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 119
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
china
« Risposta #26 il: Agosto 21, 2004, 05:39:00 pm »
Si Cuman per me questa di Roma sarà la prima volta. In realtà mi sono avvicinata al mondo del fumetto soltanto da poco più di un anno e se pensi che fino a pochi mesi fa per me l\'unico manga in circolazione  era Versailles no Bara, capisci quanto la mia cultura in materia sia scarsa. Non vedo l\'ora di parlare con voi per accrescere la mia \"scarna\" conoscenza della materia!
Sichelgaita!

Offline Cuman

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 751
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.ivanricci.com
china
« Risposta #27 il: Agosto 21, 2004, 09:28:00 pm »
Beh, non è mai troppo tardi per avvicinarsi ai manga! Io leggo fumetti orientali ormai da dieci anni…se vuoi dei consigli…cosa leggi oltre a Oscar?
Una “chicca” per tutti: ad ottobre in Giappone uscirà nei cinema il liveaction di “Ultimi raggi di luna” (Last Quarter) di Ai Yazawa!
Cuman

[addsig]
Tutti commettono errori. È per questo che c’è una gomma per ogni matita.
(Proverbio giapponese)


Offline Sichelgaita

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 119
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
china
« Risposta #28 il: Agosto 22, 2004, 09:09:00 am »
Allora fino ad ora ho letto Giraishin, Yami no Matsuei, Alichino, Orpheus no mado, come puoi ben vedere è poca la roba ma come ti ho detto ho iniziato da poco. Puoi suggerirmi tu qualche cosa?
P.S. Ho scoperto che alcuni dsegnatori di Natan Never ( si scrive così?!) sono di salerno come ad esempioRoberto De Angelis, lo consigli?

Offline tata

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 87
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://xoomer.virgilio.it/fap/
china
« Risposta #29 il: Agosto 22, 2004, 12:04:00 pm »
Cuman sì c\'è una fumetteria abbastanza fornita, al massimo potrei prenderli lì, ma trovo che sia proprio una bella scusa per andare a Lucca, e la coltivo da quasi un anno!!!
A proposito di manga, c\'è una storia che ho letto parecchi (tipo 10) anni fa ma che mi è sempre rimasta impressa, mi piace tantissimo! E\'\"oltre le fiamme\", uno dei racconti che fanno parte di Rumic World della Takahashi... Trooooppo bello!!!Qualcuno l\'ha letto?