Logo Disegnamo.it

Autore Topic: \\\"Luna\\\" della Starcomics  (Letto 2121 volte)

Offline Java2004

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 275
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://xoomer.virgilio.it/2nd-hell/
\\\"Luna\\\" della Starcomics
« il: Novembre 08, 2004, 11:29:00 pm »
ragazzi ho preso oggi una novità della starcomics, si chiama Luna e almeno per quanto riguarda la grafica merita davvero una sbirciatina, anche la storia non è malaccio ma come al solito bisognerà aspettare i prossimi numeri per vedere se grafica e storia continueranno di pari passo, per adesso Kylion sta reggendo abbastanza bene anche se certi numeri hanno avuto dei disegni abbastanza pessimi..., che ne pensate di questi 2 titoli?
[addsig]
---i complimenti sono spesso sterili, le critiche mai---

Offline \"Silent\" Gianni

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 269
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://giannimauro.altervista.org
\\\"Luna\\\" della Starcomics
« Risposta #1 il: Novembre 09, 2004, 09:17:00 pm »
Ciao Java2004... quanto tempo che non ci sentiamo
Ho visto anche io Luna della Starcomics, sembra anche un bel fumetto, ma(c\'è sempre un ma o forse due) non mi ha entusiasmato la precedente opera degli stessi autori (rigel) e poi se devo essere sincero mi vergognavo a comprarla perchè sembra un prodotto esclusivo per bambine come Witch. In compenso i disegni di preparazione che apparivano su scuola di fumetto erano eccezzionali. Bye
Gianni.
Da un grande potere derivano grandi responsabilità
Per una parete grande ci vuole un pennello grande
Resta di stucco è un barbatrucco.

Offline marco99

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 734
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.pixiecommunications.com
\\\"Luna\\\" della Starcomics
« Risposta #2 il: Novembre 10, 2004, 10:57:00 am »
Ciao, anche io l\'ho comprato e l\'ho letto. Ovviamente il target è adolescenziale, indirizzato a ragazze dai 12 ai 18/19 anni e il primo numero lascia molto curiosità sui futuri accadimenti. Si il clichè e gli ingredienti sono ormai noti, amore, amicizia, paura, metamorfosi faunesche(allegoricamente legate agli sconvolgimenti della pubertà), rancori, liti e riconciliazini; e poi un\'organo superiore che trama e controlla i fatti terreni... E\' dai tempi di Omero che l\'uomo narra dell\'uomo medianto con un po di fantasa, ma concentriamoci sul come ciò viene fatto da Palmieri e DeGrimani.
Tra i vari albi penso sia l\'unico a poter tenere testa (almeno graficamente) alle streghette Italodisneyane. In quanto al pudore di leggere tali cose in pubblico... be l\'ho perso da un bel pò di tempo
Ciao

Disegnamo.it

  • Sponsor
  • *****

Offline Cuman

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 751
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.ivanricci.com
\\\"Luna\\\" della Starcomics
« Risposta #3 il: Novembre 12, 2004, 10:55:00 pm »
Ho preso luna e, per ora, ne ho letto metà.
Considerazioni positive:
la storia non sembra male. Il design dei personaggi è interessante e l’ambientazione nostrana è un’ottima idea. Aggiungo anche che Luna, graficamente parlando, è un bel personaggio.
Considerazioni negative: la prima cosa che mi ha infastidito sta nell’editoriale… ma è possibile che in ogni testata dal target simil witch si debba specificare che quella che abbiamo tra le mani non è una “semplice copia”, ma che si tratta di un lavoro nato millenni prima del suddetto famosissimo prodotto! Non è una colpa tentare la strada che porta ad un già consolidato successo…’sta cosa mi irrita veramente!
Ma ora passiamo alla critica del fumetto in se stresso. A quanto pare la Grimani e i fondali, nonché la prospettiva, sono due “cose” che non vanno molto d’accordo! Oltre alle prospettive “poco esatte” e i fondali un po’ “insipidi” trovo che abbia problemi anche nel raffigurare proporzionatamente esseri umani in relazione agli oggetti…per avere un esempio lampante andate a pagina 16, vignetta uno. Togliendo il fatto che il fondale non è “molto bello”, c’è la cornice del quadro che è a dir poco enorme! E ci sono altri problemi simili in giro per tutto l’Albo. A pagina nove si nota anche una sgradevole sproporzione tra le teste dei due personaggi in basso a sinistra (quelli a figura intera).
Potrei andare avanti, ma per ora mi fermo qui.
Per quanto riguarda il resto, il colore lo trovo troppo “smorto”, mentre è molto bello il disegno della copertina…peccato che lo abbiano rovinato con un logo ed una grafica brutta!
Per quanto riguarda Kylion lo ritengo un progetto fallito sin dall’inizio, in quanto lo avevano annunciato come il fumetto del nuovo millennio, una cosa originale ed inedita…peccato che sia già ultravista e VECCHIA!
Cuman

[addsig]
Tutti commettono errori. È per questo che c’è una gomma per ogni matita.
(Proverbio giapponese)


Offline vagabond

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 131
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.sitopreferito.it
\\\"Luna\\\" della Starcomics
« Risposta #4 il: Novembre 13, 2004, 08:20:00 am »
Bè, io considererei anche i lacci delle scarpe dei protagonisti non perfettemente \"molli come lacci\", per non parlare delle pieghe dei vestiti...e poi le mani!! Sono veramente osceni!!! )

PignolCurry ti sfotto un po\'...comunque, torno serio e dico: ancora non l\'ho letto, però anmche a me i colori sono sembrati un po\' smorti

Secondo me Kylion non sta andando come si aspettavano i capoccia, e infatti ancora stanno martellando di pubblicità tv e riviste, ma ho la vaga impressione che non ne voglia sapere di \"partire\". Vero, è un prodotto vecchio con idee vecchie, io dopo i primi tre numeri ho lasciato.

Ciao
[addsig]
\"Tu credi in Dio?\"
\"Mai visto in faccia, ma mi piace la pace che c\'è qui...\".

Offline Cuman

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 751
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.ivanricci.com
\\\"Luna\\\" della Starcomics
« Risposta #5 il: Novembre 14, 2004, 10:38:00 am »
Ok Vagabond, però stai cominciando a diventare un po’ ossessivo con questi commenti sarcastici sulla mia pignoleria. Anche perché in questo post ci è stato chiesto un parere e io non ho fatto altro che darlo. Ieri sera sono stato ad una cena con tredici disegnatori/grafici e ti assicuro che i commenti (su Luna) che ho fatto io (e che sono gli stessi che puoi leggere sopra) sono stati i più positivi… probabilmente un motivo ci sarà, no?
Comincio a credere che, più che essere pignolo io, sei tu che quando compri un prodotto ti accontenti di “poco”.
Per quanto riguarda le frecciatine a Episode G, sono ancora convito di quello che penso, lasciando perdere i gusti personali, credo che chi reputi quel disegnatore un bravo disegnatore si lasci incantare un po’ troppo dai vari ghirigori che usa per distrarre i sui lettori dagli errori che commette. Ti ricordo che le dita di una mano hanno ognuna una lunghezza diversa (guarda la tua amano come conferma) e se un disegnatore si ostina a disegnare le mani con le dita lunghe tutte allo stesso modo significa che non sa disegnare, anche perché non credo proprio che si tratti di una scelta stilistica in quanto non avrebbe senso. E magari fossero solo quelli i problemi di Episode G…di scelta stilistica se ne può parlare in casi come quello del manga Evangelion. Infatti Sadamoto, che è un grande disegnatore, ha ragionato per bene su cosa stava realizzando e dato che ha fatto dei personaggi anoressici e abbastanza alti, ha dato equilibrio al tutto disegnando una testa più grande del normale e stessa cosa vale per le mani e i piedi. Un corpo molto alto ha bisogno di piedi molto grandi per stare in piedi…questo è uno stile ragionato.
Spero di non ricevere il solito commento sarcastico.
Cuman

PS. Tornado alla De Grimani, ho letto un’intervista su Internet e devo ammettere che mi ha fatto un’ottima impressione.

PS2. Il mio giudizio sul lato tecnico di Luna rimane invariato anche ora che ho finito di leggere il primo numero. Come ho già detto la storia mi sembra interessante, quindi prenderò anche il numero per vedere come va avanti…

[addsig]
Tutti commettono errori. È per questo che c’è una gomma per ogni matita.
(Proverbio giapponese)


Offline Planetary

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 1154
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
\\\"Luna\\\" della Starcomics
« Risposta #6 il: Aprile 07, 2005, 12:31:00 am »
Aggiorno questo thread dicendo che Luna ha chiuso per contrasti tra gli autori e la casa editrice

Qui un articolo che parla anche di questa situazione

http://www.lastampa.it/_web/_RUBRICHE/fumetti/primopiano/primopiano050323.asp

Una curiosotà: forse nn tutti sanno che la De Grimani è iscritta anche in questo forum


[addsig]

Disegnamo.it

  • Sponsor
  • *****

Offline Cuman

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 751
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.ivanricci.com
\\\"Luna\\\" della Starcomics
« Risposta #7 il: Aprile 07, 2005, 10:04:00 am »
Devo dire che la De Grimani ha fatto bene a fare quello che ha fatto (scusate il gioco di parole)…pensavo anche io la stessa cosa sul trattamento riservato a Luna dalla Star! Cmq ho tutti e tre i numeri di Luna e devo dire che la storia non è amale, anzi, però ci sono davvero troppi alti e bassi nei disegni…soprattutto nei fondali e nella prospettiva che risulta (diverse volte) errata! Non mi fa impazzire neanche la colorazione così sbiadita, però nel complesso, questo fumetto mi piaceva…
Che peccato…bisogna sostenere le produzioni nostrane, soprattutto se “innovative” per il nostro mercato!
Cuman

[addsig]
Tutti commettono errori. È per questo che c’è una gomma per ogni matita.
(Proverbio giapponese)


Offline marco99

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 734
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.pixiecommunications.com
\\\"Luna\\\" della Starcomics
« Risposta #8 il: Aprile 10, 2005, 01:42:00 pm »
Peccato anche io lo leggevo con simpatia e ne traevo insegnamenti, come da tutti i fumetti.

Offline marco99

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 734
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.pixiecommunications.com
\\\"Luna\\\" della Starcomics
« Risposta #9 il: Aprile 10, 2005, 02:02:00 pm »
Molto interessante l\'articolo segnalato da Planetary.
mi chiedo, dopo averne preso visione, quale sia il ruolo di un disegnatore/scrittore in un paese in cui nessuno legge...
Scenegiare o storibordare fictions...

Offline Simplex2

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 563
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.mdenittis.it
\\\"Luna\\\" della Starcomics
« Risposta #10 il: Aprile 11, 2005, 08:06:00 am »
Ho letto l\'articolo. La cosa mi ha profondamente sdegnato!
Riconosco di non essere un lettore di fumetti, ma mi piace leggere libri e, come nell\'articolo asserisce Umberto Eco, in Italia anche gli scrittori professionisti sono rari. Pubblicare un libro, ragazzi, non è per niente semplice! Io ci ho provato con una pubblicazione tecnica/accademica: grande paiolo, due ristampe, un introito appena sufficente per una pizzata con gli amici e poi il libro è morto. Dopo tre giorni l\'ho visto resuscitare da una fotocopiatrice!
Colpa dei costi elevati dei libri?
Non certo degli autori, ve lo assicuro.
Ancora non ho capito come Licia Troisi, così giovane, sia riuscita a pubblicare una trilogia Fantasy per il mostro sacro della Mondadori. Poi c\'è stato il periodo oscurantista di certa cultura politicizzata che ha tassativamante cassato la fantascienza ed il fantasy dai generi letterari in Italia, col risultato che siamo stati obbligati a formarci una cultura con romanzi made in USA ed UK, con l\'unica alternativa costituita da autori dei paesi dell\'ex unione sovietica!
Almeno nei fumetti l\'alternativa made in Italy alle produzioni estere esiste, va solo tutelata altrimenti scompare!
Sono solo le considerazioni di un sognatore.
Ciao.
Da un grande potere derivano grandi responsabilità,
<BR>da grandi responsabilità derivano rompimenti di palle,
<BR>i rompimenti di palle sono una perdita di tempo,
<BR>il tempo è denaro,
<BR>una perdita di denaro implica una perdita di potere.

Disegnamo.it

  • Sponsor
  • *****

Offline Cuman

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 751
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.ivanricci.com
\\\"Luna\\\" della Starcomics
« Risposta #11 il: Aprile 11, 2005, 10:39:00 am »
Per quanto riguarda il costo di fumetti o libri, è vero che anche la carta e la stampa e distribuzione hanno il loro peso, però credo che il prezzo così altro sia in maggioranza da attribuire agli editori che vogliono guadagnarci troppi soldi sopra.
Cuman

[addsig]
Tutti commettono errori. È per questo che c’è una gomma per ogni matita.
(Proverbio giapponese)


Offline vagabond

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 131
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.sitopreferito.it
\\\"Luna\\\" della Starcomics
« Risposta #12 il: Aprile 11, 2005, 11:24:00 am »
Intanto tutti si lamentano della morte del fumetto e del libro e continuano ad uscire a ritmi serrati nuove pubblicazioni!

la penso come Cuman, gli editori tentano di arraffare il più possibile il prima possibile, buttandosi sui prodotti \"alla moda\", e lasciando che molti talenti spicchino il volo verso l\'estero.
[addsig]
\"Tu credi in Dio?\"
\"Mai visto in faccia, ma mi piace la pace che c\'è qui...\".