Logo Disegnamo.it

Autore Topic: Che lavoro fate?  (Letto 10378 volte)

Offline masaniello

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 356
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Che lavoro fate?
« Risposta #15 il: Dicembre 06, 2004, 02:17:00 pm »
Allora.. visto che è la terza volta che provo a scrivere questo messaggio dati i continui riavvii del mio pc, proverò ad essere più sintetico.
Generalmente quando dicevo di fare il dams la risposta che ricevevo, o meglio quella che ero abituato a ricevere, era \"ah, sei un artista!\". Le cose cambiano ma non sempre in meglio, e così con un pizzico d\'informazione in più che però non colma un\'abisso d\'ignoranza, la risposta è diventata \"ah, non fai un c***o!\". Ora, ad una mente particolarmente sintetica e forse fin troppo pragmatica le due risposte potrebbero sembrare simili se non addirittura identiche, ed in fondo riescono entrambe a farmeli girare nello stesso modo essendo frutti entrambi di un fondo comune d\'ignoranza. Sintetizzando ancora di più, chi studia al dams non fa arte (anche se spesso a mio parere il critico voglia sostituirsi all\'artista) ma riceve quelle basi e quegli strumenti che gli permettono di calarsi nel mondo dell\'arte senza pregiudizi. Adesso vado a tavola. Continuo dopo.
Ecco. Non ricordo più cosa avevo in mente di scrivere.. e tra l\'altro ho un po\' divagato, a te servono informazioni sulla facoltà. Ma io studio al dams di palermo e non so se le mie informazioni possano esserti utili. E poi non sono così informato: non avendo chiesto il passaggio al nuovo ordinamento la mia laurea è ancora di quattro anni e non so nulla di crediti e cose simili.. se hai domande precise fammele pure. Basta che non mi chiedi che sbocchi ci sono, è una domanda che mi crea angoscia.

[ Questo messaggio è stato modificato da: masaniello il 2004-12-06 15:03 ]

[ Questo messaggio è stato modificato da: masaniello il 2004-12-06 15:04 ]
.. e non Dio ma qualcuno che per noi l\'ha inventato ci costringe a sognare in un giardino incantato.

Offline Francy :-)

  • Newbie
  • *
  • Post: 25
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Che lavoro fate?
« Risposta #16 il: Dicembre 07, 2004, 02:00:00 pm »
era proprio quella la mia domanda ma non importa...grazie cmq!
Non è la tentazione k è forte....sono io k sono debole! :)

Offline Garu

  • Newbie
  • *
  • Post: 10
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Che lavoro fate?
« Risposta #17 il: Dicembre 08, 2004, 04:11:00 am »
mmm io sono commesso presso un magazzino all\'ingrosso la sera e studente universitario la mattina (o pomeriggio) disegnare è una delle cose che adoro fare anche se il tempo e l\'applicazione ( come dicevano le maestre \"è bravo ma non si impegna\") mi mancano un po\' tanto ^^\'\'\'\'\'

[ Questo messaggio è stato modificato da: Garu il 2004-12-08 04:12 ]
Disegnare è un gran brutto vizo che non riesco a perdere

Disegnamo.it

  • Sponsor
  • *****

Offline Tsu

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 113
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Che lavoro fate?
« Risposta #18 il: Gennaio 02, 2005, 11:04:00 pm »
Anch\'io sarei un grafico! o almeno così dicono... ma vedo cambiamenti all\'orizzonte... sshhh!!! stattizzittochèmegliovà...
Ma sbaglio o c\'è una depressione incredibile nel nostro settore!

Ah! buon anno a tutti!!!

Offline tristan

  • Newbie
  • *
  • Post: 4
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Che lavoro fate?
« Risposta #19 il: Febbraio 06, 2005, 01:54:00 pm »
Io faccio l\'assemblatore informatico e l\'artista ma sto pensando seriamente a fare il grande salto e a dedicarmi completamente alle aerografie e alle pitture...Penso che è un salto un pò nel buio..però tentare non nuoce..no? Tanto l\'assemblatore sono sempre in tempo a farlo voi che ne dite?
Creare è l\'essenza dell\'essere umano..
L\'arte è buona parte della mia vita!

Offline marco99

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 734
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.pixiecommunications.com
Che lavoro fate?
« Risposta #20 il: Febbraio 06, 2005, 02:22:00 pm »
Non so se nella grafica c\'è depressione o scarsa voglia di noi grafici di adattarci a dei lavori poco gratificanti. Di fatto su nel nord c\'è molta richiesta ma + si scende e + c\'è la tendenza a tirare bidoni ai poveri studenti sprovveduti che accettano(in nome della saceosanta gavetta) condizioni lavorative \"da schiavo egizio\".  Se ci sono gli schiavetti vi sarà sempere la tendenza a non appaltare lavori a free-lance o studi grafici.
Ora mi fermo se no mi date del sindacalista...
Marco

Offline Tiberiano

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 98
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Che lavoro fate?
« Risposta #21 il: Febbraio 07, 2005, 09:45:00 am »
Citazione

In data 2004-11-25 21:39, Java2004 scrive:
Qui tutti parliamo della passione che ci accomuna ma in pochi scrivono che è la stessa che esercitano durante la \"meravigliosa giornata lavorativa\"...


Appunto.
Io grazie a Dio non ho studiato all\'Accademia di Belle Arti, se no oggi farei il \'madonnaro\' sotto i portici di qualche piazza.
Più prosaicamente, ma concretamente, lavoro nell\'informatica dopo qualche trascorso come docente (insegnavo matematica e fisica agli istituti tecnici).
Tempo per disegnare ne ho poco, ma la voglia e la fantasia non me la toglierò di dosso finchè campo. E\' parte di me.

Saluti a tutt*
Tiberiano

Disegnamo.it

  • Sponsor
  • *****

Offline Phoenix

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 1161
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.nemthen.altervista.org/
Che lavoro fate?
« Risposta #22 il: Febbraio 09, 2005, 09:01:00 am »
io studio... ingegneria biomedica... e tra poco ho un esame che ridere

xò continuo a tenere le orecchie tese x cogliere ogni possibile opportunità artistica... anche se cmq studio x il lavoro che voglio fare
[addsig]

Offline Simplex2

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 563
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.mdenittis.it
Che lavoro fate?
« Risposta #23 il: Febbraio 09, 2005, 10:07:00 am »
Io lavoro nell\'ambito dell\'informatica (analista di sistemi e di procedure) per la Pubblica Amministrazione.
Da un grande potere derivano grandi responsabilità,
<BR>da grandi responsabilità derivano rompimenti di palle,
<BR>i rompimenti di palle sono una perdita di tempo,
<BR>il tempo è denaro,
<BR>una perdita di denaro implica una perdita di potere.

Offline GUNDAM

  • Newbie
  • *
  • Post: 14
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Che lavoro fate?
« Risposta #24 il: Febbraio 12, 2005, 11:50:00 am »
IO LAVORO DI NOTTE...ALL\'INTERNO DI UN CENTRO STAMPA QUOTIDIANI.

Offline GUNDAM

  • Newbie
  • *
  • Post: 14
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Che lavoro fate?
« Risposta #25 il: Febbraio 12, 2005, 11:52:00 am »
scusate il caratter maiuscolo, mi e\' scappato,,,

Disegnamo.it

  • Sponsor
  • *****

Offline artemisi@

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 99
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://artemysia.altervista.org
Che lavoro fate?
« Risposta #26 il: Febbraio 12, 2005, 01:32:00 pm »
vabbè, a questo punto rispondo anch\'io.

io studio e c\'ho ancora da fa\' la maturità.
e per giunta non mi pagano nemmeno.

però non mi dispiacerebbe l\'idea di fare il servizio civile tipo nell\'ambito dei beni culturali.



Offline Simplex2

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 563
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.mdenittis.it
Che lavoro fate?
« Risposta #27 il: Febbraio 12, 2005, 06:34:00 pm »
Quote:

però non mi dispiacerebbe l\'idea di fare il servizio civile tipo nell\'ambito dei beni culturali.



Studia studia, che è meglio .... i beni culturali lasciali stare, tutta politica e prosopopea o, dicendola alla Robert de Niro, TUTTO CHIACCHIERE E DISTINTIVO!
Almeno tu vincessi un concorso! Ma il servizio civile!!! Una volta ho incontrato uno del \"servizio civile\" che lavorava nei \"beni culturali\": tutto contento e soddisfatto diceva di essere un \"art operator\" o un \"cultural operator\" o un anglofonismo simile. Scavando scavando gli tiro fuori che faceva il \'palo\' in un museo. Per di più GRATIS (il servizio civile, appunto)!
Morale: Tutto chiacchiere e distintivo.

Ciao.
Da un grande potere derivano grandi responsabilità,
<BR>da grandi responsabilità derivano rompimenti di palle,
<BR>i rompimenti di palle sono una perdita di tempo,
<BR>il tempo è denaro,
<BR>una perdita di denaro implica una perdita di potere.

Offline Simplex2

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 563
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.mdenittis.it
Che lavoro fate?
« Risposta #28 il: Febbraio 12, 2005, 06:49:00 pm »
Da marco99....
La tua affermazione è di validità generale. Purtroppo è il sistema dell\'occupazione che in Italia funziona male. Quello che lamenti non succede solo dalle nostre parti o più a sud ma ovunque e, per di più, anche in settori che, negli anni \"90, tiravano da morire: l\'informatica prima e la telefonia poi.
Lo sfruttamento c\'è sempre stato e ci sarà sempre finchè esisteranno persone (giovani) disposte, per una promessa o per un\'aspettativa, a regalare il proprio lavoro ed il proprio impegno. A suo tempo ci sono cascato anch\'io (nell\'informatica, però), ma questa è un\'altra storia che si dovrà raccontare un\'altra volta ....
Da un grande potere derivano grandi responsabilità,
<BR>da grandi responsabilità derivano rompimenti di palle,
<BR>i rompimenti di palle sono una perdita di tempo,
<BR>il tempo è denaro,
<BR>una perdita di denaro implica una perdita di potere.

Offline artemisi@

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 99
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://artemysia.altervista.org
Che lavoro fate?
« Risposta #29 il: Febbraio 12, 2005, 07:32:00 pm »
ma ti pagano 435 euri al mese!