Logo Disegnamo.it

Autore Topic: aerografo  (Letto 7746 volte)

Offline tata

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 87
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://xoomer.virgilio.it/fap/
aerografo
« il: Dicembre 21, 2004, 07:09:00 pm »
qualcuno di voi sa usare l\'aerografo? quali sono le marche migliori?

Offline aerografia.it

  • Newbie
  • *
  • Post: 9
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.aerografia.it
aerografo
« Risposta #1 il: Dicembre 21, 2004, 07:37:00 pm »
Ciao Tata,

se posso darti un consiglio \"spassionato\", vai su www.aerografia.it e penso che troverai materiale per conoscere un pò tutto sull\'aerografia.

Ciao
Sprite

Offline tata

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 87
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://xoomer.virgilio.it/fap/
aerografo
« Risposta #2 il: Dicembre 21, 2004, 07:43:00 pm »
che velocità!!!! grazie!!

Disegnamo.it

  • Sponsor
  • *****

Offline aerografia.it

  • Newbie
  • *
  • Post: 9
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.aerografia.it
aerografo
« Risposta #3 il: Dicembre 22, 2004, 09:19:00 am »
... solo un caso...
Sprite

Offline marco99

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 734
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.pixiecommunications.com
aerografo
« Risposta #4 il: Dicembre 25, 2004, 12:58:00 am »
L\'aerografo è stato un mio grande amore. Ora ci sentiamo qualche volta ma lui si da troppe arie...
Oggi sono spiritoso...
Allora io usavo un doppia azione della \"Pasche\" credo che si scriva così, ma se sei alle prime armi ti consiglio un aero penna economica con la quale spruzzare tanti fogli, giocare con le mascherature e creare sfondi. Quando ti sentirai pronto/ta saprai quale penna adottare per ciò che vorrai creare.
Alcuni rivenditori fanno dimostrazioni gratuite e se abiti a nord ci sono anche interessanti mostre di aerografia.
Ti consiglio di leggere \"Airbrush\" una rivista dedicata proprio al\'aeroarte; la trovi nei negozzi specializzati o nelle edicole molto fornite.
Ciao e dagli con il mantice...
[addsig]

Offline tata

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 87
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://xoomer.virgilio.it/fap/
aerografo
« Risposta #5 il: Dicembre 25, 2004, 09:42:00 am »
ma secondo voi come compressore per l\'aeropenna può andare bene anche uno di quelli normali che si usano per gonfiare palloncini, ruote ecc? o dev\'essere un compressore specifico per aerografo??

Offline apadravyas

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 47
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
aerografo
« Risposta #6 il: Dicembre 25, 2004, 10:00:00 pm »
In teoria potresti usare come compressore anche una ruota di bicicletta, in pratica potresti comprare delle bombolette di aria compressa, le ho viste in una cartoleria vicino casa ma credo che con una ventina di bombolette spendi quanto un piccolo compressore.... fai te...

Io c\'ho la fissa dell\'aerografo, sempre in quella cartoleria ho visto diversi modelli ma i tizi non mi sembravano gente affidabile.

Sapete di qualche negozio in Puglia che li vende e che sia affidabile??? Su aerografia.it non ce ne sono.

Ciao
Il rock m\'ha rovinato la vita.

Disegnamo.it

  • Sponsor
  • *****

Offline marco99

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 734
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.pixiecommunications.com
aerografo
« Risposta #7 il: Dicembre 25, 2004, 10:41:00 pm »
Agli inizi usavo un compressore di frigorifero ma gli accorgimenti per farlo funzionare ad oc sono stati molti. Per gli aerografi sono sufficenti compressori poco potenti e anche piccoli e silenziosi. Per i primi lavoretti usa le bombolette, poi se scatta la scintilla tra te e l\'aeroarte allora romperei il porcellino...
Per rispondere alla tua domanda: si vanno bene anche quelli ma valuta se vi e un effettivo guadagno.

_________________


[ Questo messaggio è stato modificato da: marco99 il 2004-12-25 22:44 ]

[ Questo messaggio è stato modificato da: marco99 il 2004-12-26 10:43 ]

Offline tata

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 87
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://xoomer.virgilio.it/fap/
aerografo
« Risposta #8 il: Dicembre 26, 2004, 12:52:00 pm »
ve lo chiedevo perchè il mio moroso a casa ha un compressore di quel tipo, e quindi per il momento potrei prendere solo l\'aeropenna e poi in futuro con calma un compressore apposito o quasi!

Offline marco99

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 734
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.pixiecommunications.com
aerografo
« Risposta #9 il: Dicembre 27, 2004, 12:23:00 am »
Ottima idea Tata. Se hai un regolatore di pressione tanto meglio, potrai sfruttare a pieno le potenzialità del\'aerografo. Attenzione un\'aeropenna non sopporta pressioni estreme, verifica quale sia quella della tua airpen e confrontala con quella max erogata dal tuo compressorino. Probabilmente non avrai problemi ma prima di iniziare mi accerterei.
Ciao airTata

[ Questo messaggio è stato modificato da: marco99 il 2004-12-28 01:10 ]

Offline tata

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 87
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://xoomer.virgilio.it/fap/
aerografo
« Risposta #10 il: Dicembre 27, 2004, 10:04:00 am »
perfetto,allora controllerò!
a presto airmarco(che più o meno si legge er marco)!

Disegnamo.it

  • Sponsor
  • *****

Offline tata

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 87
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://xoomer.virgilio.it/fap/
aerografo
« Risposta #11 il: Dicembre 29, 2004, 07:44:00 pm »
e che tipo di aerografo mi consigliate di prendere? per il momento mi servirà soprattutto per gli sfondi e alcuni effetti speciali nelle illustrazioni, ma in futuro ho intenzione di imparare a usarlo in modo più completo.
C\'è qualche modello più adatto di altri?

Offline marco99

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 734
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.pixiecommunications.com
aerografo
« Risposta #12 il: Gennaio 02, 2005, 12:20:00 am »
Per il momento escluderei le penne doppia azione, quelle, per intenderci, che permettono una regolazione del quantitativo di vernice erogata insieme al controllo del flusso d\'aria.  Per gli sfondi o i lavori di maschera vanno benissimo anche i + sempplici ed economici.
[addsig]

Offline aerografia.it

  • Newbie
  • *
  • Post: 9
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.aerografia.it
aerografo
« Risposta #13 il: Gennaio 03, 2005, 01:23:00 pm »
Ciao Tata,

per il compressore e per cominciare va bene quello del tuo moroso anche se è un pò \"ru...moroso\" (scusa il gioco di parole).
Metterà a dura prova le tue orecchie e dei tuoi vicini, ma va bene purché abbia un filtro antocondensa (è un bicchierino in plastoca trasparente che è vicino all\'uscita).
La pressione in genere non supera le 2 atm anche se puoiarrivare a 3,5 - 4.
Per l\'aeropenna, è vero che all\'inizio è meglio non spendere cifre esorbitanti, ma un singola azione non ti fà saggiare le potenzialità dello strumento.
Esistono delle aeropenne della Harder&Steenback che sono a doppia azione e che girano intorno ai 130 euro oppure unbel kit della Paasche mod.V che è leggermente più economico ma con tubo, bicchieri e punte supplementari comprese nella scatola.
Specialmente il Paasche è più facile da trovare in giro.
Spero di esserti rstata utile.

Ciao
Sprite

Offline tata

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 87
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://xoomer.virgilio.it/fap/
aerografo
« Risposta #14 il: Gennaio 04, 2005, 10:45:00 am »
mi è stata consigliata anche la marca Olympos, che ne pensate?