Logo Disegnamo.it

Autore Topic: sMANGAnellata!  (Letto 1243 volte)

Offline Simplex2

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 563
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.mdenittis.it
sMANGAnellata!
« il: Aprile 17, 2005, 12:49:00 pm »
Buon Giorgio.
Come già annunciato ho provato a fare un disegno fantasy stile manga per gli amici di Dimensioni.it.
Pensavo fosse più semplice ma mi devo ricredere.
Il volto dell\'eroe ha il mento stondato perchè quello a punta tipico dei \"manga\" non mi piace: fa sembrare la testa un carciofo rivoltato

Questa volta ho anche fatto uno sfondo (alla faccia della cartuccia Ink Jet del giocatore di Dimensioni).

Alla fine del disegno mi sono reso conto che il guerriero-chierico mi ricorda Romina Powell.

Ecco il Link:
http://www.mdenittis.it/DisegnoDaVotare.asp?Oggetto=Scacciatenebre&Back=1

Attendo Commenti, impressioni e critiche e, se potete, votate il disegno sul mio sitarello.

Ciao.
Da un grande potere derivano grandi responsabilità,
<BR>da grandi responsabilità derivano rompimenti di palle,
<BR>i rompimenti di palle sono una perdita di tempo,
<BR>il tempo è denaro,
<BR>una perdita di denaro implica una perdita di potere.

Offline Nightlight

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 900
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://nightlight.altervista.org/
sMANGAnellata!
« Risposta #1 il: Aprile 17, 2005, 05:20:00 pm »
Hola
Ho appena visto il tuo disegno.. mi piace il modo in cui hai realizzato i riflessi dell\'armatura . Se posso permettermi l\'unica nota che stona é proprio il volto del guerriero... forse é un pò troppo femminile. Cmq il resto é ok
[addsig]

Offline Stratofortress

  • Moderatore Globale
  • Utente Maximo
  • *****
  • Post: 1308
  • Karma: +1/-1
    • Mostra profilo
sMANGAnellata!
« Risposta #2 il: Aprile 17, 2005, 06:20:00 pm »
Eh no, disegnare manga non è facile come può sembrare... e la parte più difficile è proprio il volto, che nel tuo disegno è forse la cosa che di più stona, soprattutto per la bocca e il naso (un po\' storti)...
Una piccola nota sul \"mento a punta tipico dei manga\"... di manga ce ne sono talmente tanti che particolari come il mento non possono certo raggrupparli tutti! E da manga a manga il character design cambia sensibilmente e radicalmente.
Cmq, bella l\'armatura, strano il colore della pelle del chierico (ma se l\'hai scelto avrai avuto un motivo), ben reso il resto!
Non importa che tu sia leone o gazzella, l'importante è che non rompi le scatole o Strato ti banna.

Mio Blogghe

Disegnamo.it

  • Sponsor
  • *****

Offline Simplex2

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 563
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.mdenittis.it
sMANGAnellata!
« Risposta #3 il: Aprile 17, 2005, 06:45:00 pm »
Bravi Strato e Night,
si vede proprio che col volto non ci siamo!

Ho visto i disegni \"datati\" di \"Silent\" Gianni sul suo sito e devo dire che i volti manga li sa fare veramente bene e volevo provarci anch\'io.
Ora che riguardo il manuale dei manga devo dire che anche li i volti fanno pena, tranne qualche eccezione. Devo comprarmi qualche fumetto!

Ciao.

[ Questo messaggio è stato modificato da: Simplex2 il 2005-04-18 08:47 ]
Da un grande potere derivano grandi responsabilità,
<BR>da grandi responsabilità derivano rompimenti di palle,
<BR>i rompimenti di palle sono una perdita di tempo,
<BR>il tempo è denaro,
<BR>una perdita di denaro implica una perdita di potere.

Offline sanguigna

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 476
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.artesilvia.it
sMANGAnellata!
« Risposta #4 il: Aprile 18, 2005, 08:37:00 am »
Globalmente bello se ritocchi quello che ti hanno detto, personalmente gli occhi non danno quel tocco di aggressività he magari il tuo personaggio intendeva avere.
[addsig]

Offline Simplex2

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 563
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.mdenittis.it
sMANGAnellata!
« Risposta #5 il: Aprile 18, 2005, 08:47:00 am »
Ciao Sanguigna,
grazie delle tue impressioni. Mi sono un po scoraggiato.
Ti ricordi quando a scuola facevi qualche marachella (io ero un po\' troppo vivace) e la maestra ti metteva alla lavagna a scrivere ripetutamente la stessa cosa mentre gli altri bambini erano in ricreazione a giocare?

Ecco:
NON DISEGNERO\' PIU\' I MANGA, NON DISEGNERO\' PIU\' I MANGA, NON DISEGNERO\' PIU\' I MANGA, NON DISEGNERO\' PIU\' I MANGA, NON DISEGNERO\' PIU\' I MANGA, NON DISEGNERO\' PIU\' I MANGA, NON DISEGNERO\' PIU\' I MANGA, NON DISEGNERO\' PIU\' I MANGA, NON DISEGNERO\' PIU\' I MANGA, NON DISEGNERO\' PIU\' I MANGA, NON DISEGNERO\' PIU\' I MANGA, NON DISEGNERO\' PIU\' I MANGA, NON DISEGNERO\' PIU\' I MANGA, NON DISEGNERO\' PIU\' I MANGA ......

Ciao.
Da un grande potere derivano grandi responsabilità,
<BR>da grandi responsabilità derivano rompimenti di palle,
<BR>i rompimenti di palle sono una perdita di tempo,
<BR>il tempo è denaro,
<BR>una perdita di denaro implica una perdita di potere.

Offline Cuman

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 751
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.ivanricci.com
sMANGAnellata!
« Risposta #6 il: Aprile 18, 2005, 10:25:00 am »

Dai, forse è solo che hai preso in considerazione il manga in modo un po’ superficiale…vedi affermazioni sui “menti tipici”, cosa errata perché non esistono “menti tipici”…poi queste cose che fanno pensare, a chi i manga li conosce “davvero” (non è un’offesa, capisci bene quello che voglio dire, mi raccomando!), che queste parole son dette da chi i manga non li conosce più di tanto… cmq non è che al primo disegno (tra l’altro senza troppi riferimenti di base, almeno da quello che mi sembra di capire) puoi tirar fuori un personaggio che ricordi effettivamente il vero “manga”, o almeno potrai “ingannare” le persone che il manga lo conoscono di striscio, ma non gli appassionati. Spero che frasi come “NON DISEGNERO\' PIU\' I MANGA” non siano dettate da un leggera “antipatia” per questo prodotto, ne tanto meno dal primo “insuccesso”… Tieni presente anche che chi conosce e segue solo i manga pubblicati in Italia (che non sono neanche il 5% di quelli pubblicati in Giappone), non conosce che una piccolissima parte di questa “scuola”, che offre miliardi di alternative a ciò che si conosce qui. Ci sono davvero molte cose impensabili o sorprendentemente belle, artisti di qualità come se ne vedono pochi in occidente, ma la maggior parte di questi sono sconosciuti, o mal conosciuti (nel nostro paese, intendo).
Metti ad esempio Range Murata. Quanti utenti di questo forum lo conoscono? Se dico che ha realizzato i chara per serie come “Blue submarine number 6” o “Last Exile” probabilmente a qualcuno risulterà “noto”, ma quanti di questi sanno ciò che questo artista, che è anche un designer, ha fatto? quanti conoscono Katsuya Terada? Forse questi due nomi sono anche troppo “famosi”, quindi qualcuno che li conosce sarà presente anche qui, ma ci sono davvero tanti bravi artisti sconosciuti…è davvero un peccato quando i manga vengono denigrati o associati ad uno stile unico.
Mi scuso per questo “piccolo” OT.
Cuman

[addsig]
Tutti commettono errori. È per questo che c’è una gomma per ogni matita.
(Proverbio giapponese)


Disegnamo.it

  • Sponsor
  • *****

Offline Stratofortress

  • Moderatore Globale
  • Utente Maximo
  • *****
  • Post: 1308
  • Karma: +1/-1
    • Mostra profilo
sMANGAnellata!
« Risposta #7 il: Aprile 18, 2005, 07:03:00 pm »
Sacrosante parole Curry-man. Purtroppo i manga ancora sono molto denigrati, e non me ne capacito...
Simplex2, non dire che non disegnerai più manga... come ogni stile non può essere perfetto al primo tentativo! Anzi, secondo me ti basterebbe studiare il character design di qualche volumetto per migliorare sensibilmente, ne sono convinto! Se vuoi un consiglio, però, non basarti su quello che dicono i volumi \"impariamo a disegnare manga\" e co, che sono spazzatura... se vuoi ottenere risultati, per me la cosa migliore è studiare direttamente sui volumetti di vari autori.
Non importa che tu sia leone o gazzella, l'importante è che non rompi le scatole o Strato ti banna.

Mio Blogghe