Logo Disegnamo.it

Autore Topic: 2 dubbi al riguardo...  (Letto 1831 volte)

Offline \\\\_|Robi89|

  • Newbie
  • *
  • Post: 25
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
2 dubbi al riguardo...
« il: Maggio 30, 2005, 05:49:00 pm »
Ciao a tutti!!!

Ragazzi, mi è venuto un dubbio... Finito un fumetto, ovviamente non mando al tizio della casa editrice o altro le tavole originali, gli mando delle copie. Ma le tavole che ho fatto io le ho scannerizzate per poterle ritoccare al pc. Ora, dite che è lo stesso se gli mando un cd con le tavole sopra masterizzate, così poi loro se le ristampano come meglio credono? Oppure devo per forza mandargli una copia cartacea?


Poi, volevo sapere un\' altra cosa, che non ho mai capito bene... Ma una volta che uno fa un fumetto, prima di spedirlo, dovrebbe attuare certe procedure, tipo proteggerlo con un copyright (premetto che nn m intendo troppo di queste cose, il mio è solo 1 pensiero) o altro, perchè potrebbe esserci il riskio che magari capita che il tizio a cui lo mandi se ne appropria e lo ristampa prendendosi il merito? NON dico affatto questo per vantarmi, NON voglio dire che le cose che disegno io sono talmente belle che suscitano la voglia di appropriarsene dalle case editrici per ristamparle e farle loro, NON voglio dire nulla di tutto questo. Vorrei solo sapere se questa problematica nel mondo dei fumettisti è sentita per davvero, e bisogna prendere delle serie precauzioni prima di spedire i propri lavori, onde evitare spiacevoli sorprese, oppure non c\'e\' nulla da preoccuparsi...


Grazie ancora tantissimo per le vostre risposte, un saluto ENORME a tutti quanti!!! )

[ Questo messaggio è stato modificato da: \\_|Robi89| il 2005-05-30 17:50 ]

[ Questo messaggio è stato modificato da: \\\\_|Robi89| il 2005-05-30 17:51 ]

Offline ottobì

  • Newbie
  • *
  • Post: 17
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
2 dubbi al riguardo...
« Risposta #1 il: Maggio 30, 2005, 06:58:00 pm »
Questa la so! Questa la so.
ciao Robi89.

Questione n°1: agevola in tutti i modi possibili il lavoro dei poveri editori. Stampa tutto, cerca di presentare un prodotto quanto più finito possibile (meglio sarebbe stare li a girargli le pagine per non farli stancare; ma non si può.). Non mandare tutto il lavoro, bastano 2/3 tavole (sempre che il lavoro non è di 2/3 pagine. Non dimenticare di mettere i tuoi dati su tutte le pagine.

Questione 2: Spedisciti una copia (completa) del tuo lavoro in un pacco ben sigillato firmandolo sui punti di apertura, vicino ai francobolli, un pò dovunque. Tipo sigilli della polizia.
Mi pare che al momento non serve quasi a nulla farlo con i cd  invece che con le stampe.
Ti dò un consiglio: mai sputare in un tornado! (Robin Williams)

Offline \\\\_|Robi89|

  • Newbie
  • *
  • Post: 25
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
2 dubbi al riguardo...
« Risposta #2 il: Maggio 30, 2005, 08:49:00 pm »
Skusami ma non ho capito, rispondendo alla prima domanda mi hai suggerito di mandargli solo qualche tavola della storia, nella risposta numero 2 invece mi hai suggerito di mandare una copia intera del lavoro, contrassegnata dai miei dati. Cosa devo fare, lo mando interamente o solo un demo, diciamo, soltanto qualche pagina?

Grazie ancora

[ Questo messaggio è stato modificato da: \\\\_|Robi89| il 2005-05-30 20:52 ]

Disegnamo.it

  • Sponsor
  • *****

Offline Planetary

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 1154
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
2 dubbi al riguardo...
« Risposta #3 il: Maggio 31, 2005, 02:51:00 am »
No la copia intera la devi spedire a TE

In questo caso farà fede il timbro postale e nessuno potrà obiettare che le tavole son le sue(visto che le hai spedite a te stesso).

All\'editore manda qlcosina di più che 2/3 tavole (diciamo una decina) in modo che possa valutarti adeguatamente.

Soprattutto nn mandare materiale che nn c\'entra nulla con la politica editoriale di quell\'editore (per es: manga a Bonelli).

Ciauz!


[addsig]

Offline \\\\_|Robi89|

  • Newbie
  • *
  • Post: 25
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
2 dubbi al riguardo...
« Risposta #4 il: Maggio 31, 2005, 10:44:00 am »
K, allora mando qualche tavola della storia disegnata all\' editore, non necessariamente tutto il fumetto, qualche tavola così che lui possa giudicare, giusto?

Solo 1 cosa ancora, skusa ma nn capisco, perkè la copia intera la devo spedire a me? Non ho capito quello ke vuoi dire, a me interessava sapere se la roba che mando all\' editore devo prima proteggerla tramite copyright o altro per paura che magari quello se ne impossessa e ristampa il tutto a nome suo e non mio. Non capisco perchè hai scritto che devo spedire la copia intera a me...

Grazie ciau

Offline Planetary

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 1154
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
2 dubbi al riguardo...
« Risposta #5 il: Maggio 31, 2005, 04:33:00 pm »
Perchè solo il legittimo proprietario di quelle tavole può spedirle a se stesso

Nel caso qlcuno le \"rubasse\" (come idea, perchè stampare dalle fotocopie è da babbei), tu potrai vantare il tuo pacco spedito (dove farà fede il timbro postale) in questo caso si attesta che le hai spedite PRIMA che le rubassero


[addsig]

Offline lucia simonis

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 56
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.luciasimonis.it
2 dubbi al riguardo...
« Risposta #6 il: Giugno 01, 2005, 11:14:00 am »
scusate se mi intrometto,vorrei darti un consiglio nel caso volessi spedire un tuo fumetto ad un editore..
1-)2 o 3 tavole del fumetto condivido il consiglio
2-) allega lo studio dei personaggi a livello di presentazione caratteriale ,fisica basta il disegno
3-)allega una presentazione scritta delperiodo in cui si svolge il fumetto e accenna non dettagliatamente l\'episodio che si sviluppa nelle prime tavole
4-)specifica se tutto è di tuo produzione..
soggetto sceneggiatura disegni(questo è importante per l\'editore.magari ama come disegni e non come l\'hai sceneggiato e può affidarti solo la parte del disegno o tutto il contrario )
5-)iscriviti al sindacato che tutela i diritti dei disegnatori di fumetti,ti danno consigli gratuitamente e prima di accettare qualsiasi contratto sono i primi che ti sanno tutelare.

Disegnamo.it

  • Sponsor
  • *****

Offline HermanDrake

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 155
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.kurai.it
2 dubbi al riguardo...
« Risposta #7 il: Giugno 01, 2005, 11:25:00 am »
Spedire una copia a te stesso serve per tutelarti.
Qualcuno pensa addirittura di apporre sigilli di cera lacca sulla busta o addirittura far apporre una firma da un notaio.
Se un domani qualcuno pubblicasse la tua storia senza dartene i meriti la busta [ovviamente chiusa] potrà essere usata come prova della tua paternità dell\'opera... il timbro postale sarà appunto la garanzia del fatto che tu abbia \"partorito\" l\'idea prima della sua pubblicazione.

Altro consiglio: in tutte le \"submission guidelines\" d\'oltreoceano si richiedono 5/6 tavole complete, una prova di copertina e la sinossi completa del progetto. Questo dovrebbe essere abbastanza per proporti ad un editore, saranno loro a chiederti altro materiale nel caso fossero interessati.

Offline \\\\_|Robi89|

  • Newbie
  • *
  • Post: 25
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
2 dubbi al riguardo...
« Risposta #8 il: Giugno 03, 2005, 12:44:00 am »
Ragazzi, ma le tavole che mando all\' editore devono per forza di cose essere stampate, dopo essere state scannerizzate, su un particolare tipo di carta? Oppure vanno bene anche i fogli delle fotocopie, ovviamente tenuti in ottime condizioni? Il problema è che dopo aver scannerizzato, con la stampante che ho, non so se posso stampare la tavola scannerizzata su un Fabbriano di un certo spessore, ad esempio, perkè non penso che nella mia stampante possa infilarci fogli di un certo spessore... Dite ke andrebbe bene lo stesso un foglio meno \"pregiato\", tipo uno sottile da fotocopie, sempre A4?

Grazie molte per i chiarimenti

Offline Planetary

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 1154
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
2 dubbi al riguardo...
« Risposta #9 il: Giugno 03, 2005, 04:25:00 am »
Manda pure i fogli normali da fotocopia

Più che altro ti consiglerei di portare alla tua stamperia il CD con le tue scansioni e far stampare a loro dai file, piuttosto che fare una copia delle tue stampe (uscirebbe na cosa abbastanza bruttina).

Ciauz!


[addsig]

Offline \\\\_|Robi89|

  • Newbie
  • *
  • Post: 25
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
2 dubbi al riguardo...
« Risposta #10 il: Giugno 03, 2005, 02:13:00 pm »
Ah, perfetto, era quello che avevo pensato, solo non ero sicuro se potessi portare un cd piuttosto che le tavole stampate su carta... K grazie mille! )

Disegnamo.it

  • Sponsor
  • *****

Offline ottobì

  • Newbie
  • *
  • Post: 17
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
2 dubbi al riguardo...
« Risposta #11 il: Giugno 04, 2005, 10:12:00 am »
  Il Cd allo stampatore... non all\'editore!!
Ti dò un consiglio: mai sputare in un tornado! (Robin Williams)

Offline \\\\_|Robi89|

  • Newbie
  • *
  • Post: 25
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
2 dubbi al riguardo...
« Risposta #12 il: Giugno 04, 2005, 12:33:00 pm »
Ma se voglio contattare la Bonelli, ad esempio, non che voglia davvero, gli mando il cd con le tavole scannerizzate o le tavole stampate? Se su carta, va bene se gli mando anche il tutto su dei fogli da fotocopie? Come devo fare esattamente?

Grazie

Offline Robi_67

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 1300
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.arviland.com
2 dubbi al riguardo...
« Risposta #13 il: Giugno 05, 2005, 07:14:00 pm »
Gli mandi la carta, aprono il pacco e se sei un genio se ne accorgono i un secondo.
Se gli mandi il CD potrebbero rompersi le scatole prima di infilarlo nel lettore per scoprire che le poste lo hanno rovinato piazzandolo sotto un motore elettrico in spedizione quello stesso giornol
Comunque non capisco il problema delle stampe, le laser, che sono più rognose delle getto, di solito reggono fino a 170 g/m2, quindi il fabriano F2 ci sta tutto, io in realtà intrepido e demente ho provato con carta speciale lucida per stampe laser a colori, 240 g/m2 ed ha funzionato, l\'ultim ovlta addirittura carta per acquerello da 270...
Vabbè che io sono un demente...