Logo Disegnamo.it

Autore Topic: Tecniche del Pennello  (Letto 1276 volte)

Offline FoGo

  • Newbie
  • *
  • Post: 2
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Tecniche del Pennello
« il: Luglio 14, 2005, 10:26:00 pm »
Qualcuno conosce dei libri o dei tutorials on line per inchiostrare con il pennello?
____/
        Fogo.Kromo!
__________________________/

Offline Planetary

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 1154
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Tecniche del Pennello
« Risposta #1 il: Luglio 15, 2005, 01:58:00 am »
Meglio dei libri e dei tutorial serve la pratica

Per gli inizi prova a fare così: su un foglio disegni tanti quadrati di varie dimensioni. Poi col pennello li inchiostri cercando di essere il più preciso possibile. Fallo con diversi fogli.

Questo ti aiuterà a sciolgiere la mano ed acquistare sicurezza.

Ricorda (nel caso nn lo sapessi) che il pennello va ompugnato come fosse una matita, quindi alla base. Scaricalo sempre un po\' prima di andare sul foglio (a meno che tu nn stia inchiostrando un disegno molto grande ed in quel caso ti servirebbe molta china)

Poi... STUDIA il metodo di inchiostrazione degli altri. Osservalo bene, guarda la modularità della linea, dove viene caricata e dove viene più leggera.

Fai dei disegni a matita e poi inizia ad inchiostrarli, senza timore e senza paura di sbagliare.

Quando abvrai più confidenza con lo strumento potrai anchei ntervenire sulle matite cambiando il disegno in fase di inchiostrazione


[addsig]

Offline FoGo

  • Newbie
  • *
  • Post: 2
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Tecniche del Pennello
« Risposta #2 il: Luglio 15, 2005, 07:38:00 pm »
Grazie mille!
In effetti sto provando a fare queste cose... Leo Ortolani dice anche di intingere a metà il pennello nella china e non del tutto. Poi ha suggerito di lavarlo con SAPONE... ma non è troppo?
Altra domanda quanto può durare la \"vita\" di un pennello? Cioè quando viene l\'ora di cambiarlo?
____/
        Fogo.Kromo!
__________________________/

Disegnamo.it

  • Sponsor
  • *****

Offline Planetary

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 1154
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Tecniche del Pennello
« Risposta #3 il: Luglio 16, 2005, 02:58:00 am »
Quote:

In data 2005-07-15 19:38, FoGo scrive:
Grazie mille!
In effetti sto provando a fare queste cose... Leo Ortolani dice anche di intingere a metà il pennello nella china e non del tutto. Poi ha suggerito di lavarlo con SAPONE... ma non è troppo?
Altra domanda quanto può durare la \"vita\" di un pennello? Cioè quando viene l\'ora di cambiarlo?



Ha ragione Ortolani.
La pulizia del pennello è fondamentale (eh si, col sapone... alcuni addirittura lo shampoo Io uso sia sapone che alcool), soprattutto per allungarne la vita. Lasciarlo a seccare con la china rovina le setole (e anche metterlo in acqua corrente nn lo pulisce del tutto.

La vita di un pennello dipende dalla sua qualità.
Uno di martorà resisterà di più di un sintetico (ma costa di più).

Diciamo che dipende anche da quanto lo usi. Quando vedi che comincia a sfilacciarsi e a fare la \"doppia punta\" è il caso di cambiarlo


[addsig]