Logo Disegnamo.it

Autore Topic: L\\\'intensità dei disegni  (Letto 789 volte)

  • Visitatore
L\\\'intensità dei disegni
« il: Ottobre 23, 2005, 11:59:00 am »
a volte non sono sicuro di trasmettermi il necessario...il disegno per me è una valvola di sfogo: in un disegno devo trovare tutta la sicurezza di un buon rifugio..per me l\'artista deve prima di tutto riuscire a trasmettersi qualcosa, poi, dopo, trasmette agli altri;e non sempre riesco a trasmettermi i sentimenti e le emozioni.io vorrei disegnare la sicurezza, la determinazione, l\'amore, l\'umanità con i suoi valori, e non so come fare....qualcuno può aiutarmi?  rispondete in molti!!!

Offline amandil

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 39
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.amandil.com
L\\\'intensità dei disegni
« Risposta #1 il: Ottobre 24, 2005, 01:03:00 am »
Quote:

In data 2005-10-23 11:59, Antoniobar scrive:
a volte non sono sicuro di trasmettermi il necessario...il disegno per me è una valvola di sfogo: in un disegno devo trovare tutta la sicurezza di un buon rifugio..per me l\'artista deve prima di tutto riuscire a trasmettersi qualcosa, poi, dopo, trasmette agli altri;e non sempre riesco a trasmettermi i sentimenti e le emozioni.io vorrei disegnare la sicurezza, la determinazione, l\'amore, l\'umanità con i suoi valori, e non so come fare....qualcuno può aiutarmi?  rispondete in molti!!!



L\'osservazione che hai fatto, Antonio, non è per niente banale, ma non può avere una risposta univoca e semplice.

Ciò che disegni in un certo senso ti rende più chiaro a te stesso, ma allo stesso tempo è anche un mistero per te, perché il tuo io parla attraverso simboli che tu stesso puoi non comprendere appieno.

Come counselor e come psicologo della scrittura posso solo consigliarti di comprenderti sempre meglio (magari puoi chiedere una mano a qualche mio collega delle tue parti, se ne hai bisogno e ne hai la possibilità) perché quanto più impari a vivere intensamente e senza schermi i tuoi sentimenti, dall\'amore all\'ira, dal disprezzo alla tenerezza, tanto più riuscirai a trasmetterli nelle tue opere.

E non trascurare anche il fatto che spesso gli altri colgono di noi aspetti che non comprendiamo: non è detto che tu ti capisca necessariamente prima di aver dipinto; può anche capitare che dopo che gli altri interpretano il dipinto tu ti conosci meglio!

Offline sanguigna

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 476
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.artesilvia.it
L\\\'intensità dei disegni
« Risposta #2 il: Ottobre 26, 2005, 10:02:00 am »
Quote:

e non sempre riesco a trasmettermi i sentimenti e le emozioni.io vorrei disegnare la sicurezza, la determinazione, l\'amore, l\'umanità con i suoi valori, e non so come fare....qualcuno può aiutarmi?  rispondete in molti!!!



Personalmente se dovessi dar retta alle cose che hai scritto credo che smetterei di disegnare.
In questo momento la mia valvola di sfogo mi dice di disegnare quello che mi passa per la mente e credo che sia un input assoltamente positivo...perchè devo scervellarmi alla ricerca forzata di qualcosa. Ti va di disegnare una rana al bordo di uno stagno? Fallo...
[addsig]