Logo Disegnamo.it

Autore Topic: acquerello  (Letto 1949 volte)

Offline Milly

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 157
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://annart.altervista.org
acquerello
« il: Ottobre 24, 2005, 07:01:00 pm »
ciao a tutti!!
io ho un problemino..il foglio su cui dipingo (cioè provo ) con l\'acquerello mi si ondula tutto eppure ho bagnato il foglio con una spugna e lo ho fissato con del nastro su una tavoletta, proprio come mi diceva il libro.. ma nonostante ciò quando vado poi a dipingere diventa un disastro..il foglio è un fabriano4 quindi nn è nemmeno sottile
come devo fare?

Offline gigu79

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 37
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
acquerello
« Risposta #1 il: Ottobre 24, 2005, 07:03:00 pm »
il Fabriano 4 non va bene...esiste la carta per l\'acquarello che pesa molto di più e non si ondula.

Certo che ti dai alla pittura non facile! complimenti!

Offline amandil

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 39
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.amandil.com
acquerello
« Risposta #2 il: Ottobre 25, 2005, 01:19:00 am »
Esistono in commercio anche dei fogli già trattati, così non impazzisci (ma anche il tuo portafogli si accorgerà della differenza!)

Condivido come al solito l\'osservazione di Gigu. Continua così! Meglio esplorare tutte le forme di espressione, così capisci quale ti appartiene e con quale riesci a comunicare meglio ciò che hai dentro!

Disegnamo.it

  • Sponsor
  • *****

Offline micetta_84

  • Newbie
  • *
  • Post: 6
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
acquerello
« Risposta #3 il: Ottobre 25, 2005, 10:37:00 pm »
Un ottimo modo per evitare che il foglio si onduli, è quello di passare una pennellata d\'acqua sul foglio e tenendolo bello teso farlo asciugare.
La carta non si ondulerà più e la carta sarà migliore anche di quella in commercio fatta esclusivamente per acquerello.
L\'arte non consiste nel rappresentare cose nuove, bensì nel rappresentare con novità. Ugo Foscolo

Offline Milly

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 157
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://annart.altervista.org
acquerello
« Risposta #4 il: Ottobre 25, 2005, 11:03:00 pm »
devo bagnarlo e poi stenderlo con il nastro o stenderlo prima e poi bagnarlo? io ho provato a bagnarlo con la spugna ma nulla da fare forse ho sbagliato

Offline Robi_67

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 1300
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.arviland.com
acquerello
« Risposta #5 il: Ottobre 25, 2005, 11:40:00 pm »
Quelli erano consigli accessori, il primo era indispensabile, cambia carta, la carta per acquarello pesa quasi il doppio della F4 ed è tre volte più spessa.

Offline sanguigna

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 476
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.artesilvia.it
acquerello
« Risposta #6 il: Ottobre 26, 2005, 09:54:00 am »
Molto strano...io uso i Fabriano ruvidi con grammatura 220, li trovo ottimi e ne ho delle risme intere. Quando lo bagno eccessivamente tende a curvarsi ma subito dopo ritorna esattamente come prima.
Personalmente lo fisso ad una tavoletta con nastro per tappezzieri e poi procedo.
[addsig]

Disegnamo.it

  • Sponsor
  • *****

Offline gigu79

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 37
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
acquerello
« Risposta #7 il: Ottobre 26, 2005, 02:03:00 pm »
dipinge sul Fabriano...che tecnica!...che donna !!!

Offline sanguigna

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 476
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.artesilvia.it
acquerello
« Risposta #8 il: Novembre 03, 2005, 07:39:26 pm »
Guarda che l\'acquerello lo puoi utilizzare su un\'infinità di supporti...il Fabriano è ottimo, pessima trovo la carta riciclata o lo stesso fabriano liscio.