Logo Disegnamo.it

Autore Topic: ola  (Letto 4024 volte)

Offline mezzocielo

  • Newbie
  • *
  • Post: 6
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://digilander.libero.it/marco.moni/
ola
« il: Febbraio 18, 2003, 07:15:00 pm »
ola gente!

mi presento pure io, sono marco ed abito a roma, carino \'sto sito.

la cosa che subito mi è saltata all\'occhio della homepage è stata questa:

... \"trovo che Disegnamo.it stia invecchiando e abbia bisogno di diventare un po\' più giovane, ero convinta che con la rubrica Broke the window ci sarebbe stata un\'aria nuova sia dal punto di vista dei talenti che dal punto di vista di puramente concettuale... ma non è stato così\"...

beh, non vorrei iniziare subito in maniera \"antipatica\", ma trovo che il panorama italiano SIA così, NON solo in questo sito.

internet ha dato a tutti noi fumettari o artisti in erba un modo per \"pubblicare\"...
possibile che persino \"gratuitamente\" e senza vincoli come contratti, quantità vendute e mode imposte,
non si riesca a fare qualcosa che sia
\"un\'aria nuova sia dal punto di vista dei talenti che dal punto di vista di puramente concettuale\"?

OVVIAMENTE parlo in generale, percarità! .-)

baci a tutti.

Offline noa

  • Newbie
  • *
  • Post: 13
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.peopleforfun.com
ola
« Risposta #1 il: Febbraio 20, 2003, 10:50:00 am »
io sto aspettando (non con troppa ansia perché significherà avere parecchie rughe e acciacchi in più), il 2020.
se si va a vedere la storia, in particolare quella dell\'arte (ma anche del costume, degli arredi ecc) si nota che tutti i fine secolo sono caratterizzati da forme di eclettismi e/o di stasi.
come una mancanza di grinta e di convinzione sulla strada da intraprendere, come una sensazione di \"già tutto fatto\", come una ridondanza di impulsi e riferimenti che alla fine inchiodano.
solitamente tutto ciò si evolve nel giro di una ventina d\'anni e intorno al \'15/\'20 del secolo nuovo quello che dal \"minestrone\"  viene fuori inizia ad essere definito, riconosciuto e, spesso, acquista anche un nome.
in teoria la parte più divertente di tutto il processo dovrebbe proprio essere quella che precede il riconoscimento (e quindi la digestione sociale), la parte del fermento e delle contraddizioni, quella della creazione e del caos.
ma farne parte in modo consapevole non so se sia possibile e cmq, credo sia onore di pochi.
inoltre, per tornare al problema \"italia\", in questo fine secolo, rispetto agli altri, vive una situazione nuova, dove la tradizione della patria dell\'arte è stata sostituita da una forma di sottile e perversa sudditanza nei confronti di altri paesi che paiono ora gestire \"il trend\".

noa
P4F&W9team

Offline mg78

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 468
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
ola
« Risposta #2 il: Febbraio 20, 2003, 12:12:00 pm »
ola

la index di disegnamo.it non la visito da mesi ormai.... -_-\"

cmq non credo sia una mancanza di talenti, quanto una mancanza di riotrovi. mi spiego, ci sono troppi siti, con troppe pagine, ke offrono troppe cose. nel nostro cosa, quanti disegnatori volete ke abbiano mai visto quell\'articolo? mmmmmm.... e cmq anche se non hanno aderito, ci sarebbe da capire xchè, prima di dire ke c\'è un pò di ristagnazione, no?:roll:

Disegnamo.it

  • Sponsor
  • *****

Offline mezzocielo

  • Newbie
  • *
  • Post: 6
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://digilander.libero.it/marco.moni/
ola
« Risposta #3 il: Febbraio 20, 2003, 12:21:00 pm »
beh, se permetti è una tristezza.
è triste vedere e leggere di gente che aspira a \"diventare come\" \"colorare come\" \"disegnare come\" ecc.

anzi, CHE NOIA!

è non è \"solo\" per quelli che vorrebbero sfondare, è anche il primo sentimento che prova un \"new artista\" che mette mano su un pennello, o qualsiasi altro strumento - per - fare -arte.

cacchio, ho fatto decine e decine di mostre di quartiere, con accanto \"studenti debosciati\" .-) pittori che (indovina un po\') volevano \"diventare come\" \"colorare come\" \"disegnare come\".
ma possibile che persino in un ambiente che DOVREBBE essere di sperimentazione, di apertura mentale e quant\'altro
si vada avanti così, su spalle altrui?

io capisco bene la tua \"analisi storica\"
però...
però...
però .-)
io vorrei ci fosse una \"presa di coscienza\" ORA!

nel 2020 che palle!

Offline mezzocielo

  • Newbie
  • *
  • Post: 6
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://digilander.libero.it/marco.moni/
ola
« Risposta #4 il: Febbraio 20, 2003, 12:32:00 pm »
si, hai pienamente ragione, mg78...
però ho preso \"come spunto\" l\'articolo per parlare in generale di questo argomento...
non puoi dirmi che NON c\'è questo ristagno di idee... c\'è eccome!
e c\'è \"in generale\", purtroppo!
purtroppo perchè \"in generale\" è il panorama italiano.
sbaglio?

Offline noa

  • Newbie
  • *
  • Post: 13
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.peopleforfun.com
ola
« Risposta #5 il: Febbraio 20, 2003, 02:16:00 pm »
diventare come...
ti capisco mezzo, però di lì ci si passa tutti, senza \"riferimenti\" siamo alla mercé del nulla.
che noia, dici...
di sicuro, se di lì poi non ci si sgancia...
ma è molto difficile, in un mondo come il nostro, fermarsi un attimo, ritrovare la nostra individualità, farne una forza e avere il coraggio di affondare la lama.
viviamo in una marmellata visiva, come a nessun altro, nei secoli dei secoli, capitò.
mi spiego: un bambino in età prescolare, dal 1960 ad oggi, ha avuto, ha tuttora , modo di sorbirsi tante ore di \"cultura visiva\" (cine-tele e quant\'altro) quanto una persona dei secoli passati non poteva viversi in una esistenza intera.
questo a livello di evoluzione, è importantissimo.
da questo punto di vista, a partire dalla mia generazione ad arrivare a quella di mio figlio, passando attraverso quella di mezzo (quella di mezzo in generale, quella di mezzo-cielo che è quella della maggiorparte di voi, quella della terra di mezzo) siamo generazioni \"sperimentali\".
quindi, facile poteva essere per michelangelo assorbire come spugna gli insegnamenti del ghirlandaio e poi diventare autonomo concettualmente e trovare una propria identità.
ora non abbiamo più un maestro...
ora cresciamo e lavoriamo in un girone dantesco di stili, di immagini, di culture.
bellissimo, e facciamo pure sperimentazione ma, ripeto, siamo noi stessi un esperimento evolutivo.
noa
P4F&W9team

Offline mezzocielo

  • Newbie
  • *
  • Post: 6
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://digilander.libero.it/marco.moni/
ola
« Risposta #6 il: Febbraio 20, 2003, 03:36:00 pm »
praticamente mi stai dicendo che \"è così che è\"
ed \"è bello così\"

beh, a me non è che piaccia molto
e non ho nemmeno molta voglia di vedere \"come si evolverà la cosa\", se la cosa è questa.

in realtà sono solo stufo di vedere sempre-le-stesse-cose
e SOPRA ogni altra cosa vedere finalmente qualcosa di bello e nuovo,
ma boicottato dalle masse o dalle case editrici o dal trend del momento.

la cosa importante è anche lanciare un messaggio, noh?

Disegnamo.it

  • Sponsor
  • *****

Offline mg78

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 468
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
ola
« Risposta #7 il: Febbraio 20, 2003, 04:57:00 pm »
Quote:

In data 2003-02-20 15:36, mezzocielo scrive:
...in realtà sono solo stufo di vedere sempre-le-stesse-cose
e SOPRA ogni altra cosa vedere finalmente qualcosa di bello e nuovo,
ma boicottato dalle masse o dalle case editrici o dal trend del momento.



kissenefrega

kissene se gli altri guardano \"X\" er non \"Y\" (almeno poki saranno felici, affankulo ki legge X). è sempre stato kosì, e teoricamente dovrebbe andare così anche in futuro (ma non troppo, internet, quello di adesso si sta rivelando una brutta bestia)

x me non è triste vedere e leggere di gente che aspira a \"diventare come\" \"colorare come\" \"disegnare come\" ecc, in fondo è il metodo migliore x imparare. da qui poi si diversificano i geni ke creano le novità dagli operai, ke x tutta la vita fanno solo quello, e quindi fanno \"colorare come\" \"disegnare come\" ecc
finkè si aspira ad un punto, e non si hanno ancora le basi, va tutto bene. il prob è quando le basi ci sono, e ci si aspetta una produzione fantasiosa che non viene -_-\"

_________________


[ Questo messaggio è stato modificato da: mg78 il 2003-02-20 16:58 ]

Offline noa

  • Newbie
  • *
  • Post: 13
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.peopleforfun.com
ola
« Risposta #8 il: Febbraio 20, 2003, 07:31:00 pm »
no no!
io non intendevo dire quello..
nessuna rassegnazione
intendevo dire che non è facile
noa
P4F&W9team

Offline FratellOscurO

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 849
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
ola
« Risposta #9 il: Febbraio 20, 2003, 11:17:00 pm »
Credo di aver capito cosa vuol dire Noa e la appoggioin pieno. Bisogna aver pazienza, mai come in questi tempi, dove sembra che tutto debba essere fatto subito e in fretta e secondo me male, tempi in cui tutti corrono nella direzione che le masse prendono, solo per non essere travolte ed andare controcorrente. Dal tuo punto di vista Mezo tutti dovremmo prendere e andare nella nostra direzione... giusto, se no si diventa solo delle fotocopie ambulanti di qualcosa che nessuno ha mai visto ( qualcuno di voi ha mai visto l\' originale uomo medio?io no... solo alcune \"copie\" ); ma prova a seguirmi un attimo nel mio ragionamento:
Tu sei nato in una società, in una massa che per comodità o convinzione segue un percorso comune, un percorso prestbilito stile gregge ed è una massa immensa; tu però sei qualcuno che credo che ci si possa muovere in altre direzioni ( e non sei l\' unico, ma sui grandi, anzi grandissimi numeri ) la probabilità che chi la pensa come te ti sia vicina rasenta lo zero, e vuoi provare a muoverti in quella famosa altra direzione...
Prova a pensare che sforzo faresti in mezzo a una fiumana di persone che va avanti ininterrottamente, a fare due semplici metri che ne so alla tua destra... o sei un armadio ambulante che spazza via gli altri e ci passa sopra, oppure ci metterai tantissima fatica, prima di muoverti e prima che qualcuno si accorga che tu ti stai muovendo e magari pernsi che hai ragione e privarea seguire il tuo esempio...
Ancora più difficile se si pensa che ognuno si debba muovere in una direzione differente, la difficoltà nel muoversi sarebe ancora più difficile...

Perciò senza rassegnazione Noa diceva che bisogna avere pazienza e guardare al futuro con occhi diersi, io aggiungo che bisogna avere anche costanza e forza di olontà incredibili, senza tener conto che le rivoluzioni artistiche non sono mai come lel rivoluzioni politiche, non sono decise a tavolino o da qualcuno che si alza e dice che vuople cambiare il mondo o il modo di vederlo, ma sono date da lunghe meditazioni e piccoli ma costanti cambiamenti derivanti dai lavori che altri hanno fatto e sperando che sui nostri lavori si cimenti qualcun\' altro seguendo la direzione che noi stessi abbiamo preso o passando ad un\' altra strada.Certo esistono anche i colpi di genio, che rivoluzionano tutto, ma sono talmente rari e poi anche i geni hanno avuto dei maestri!

Riassumendo: costanza, determinazione, spirito d\' osservazione e forza di volontà! Le doti del buon artista

[addsig]


Qui la gente mette sempre profonde verità, io mi accontento di non dire cazzate

Offline noa

  • Newbie
  • *
  • Post: 13
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.peopleforfun.com
ola
« Risposta #10 il: Febbraio 20, 2003, 11:49:00 pm »
ma sì, in sostanza il concetto è più o meno quello
ma sono sicura che anche mezzocielo l\'ha compreso (solo che non gli piace) e fa solo il riottoso
[mezzo, ma hai visto che siamo newbies qui? non ti fa un po\' impressione?]
diciamo che secondo me, il problema dell\'andar controcorrente è, per le nostre generazioni sicuramente più sentito che per le precedenti ma, a monte, è veramente difficile stabilire dove andare.
credo di interpretare il pensiero di mezzocielo: basta che ciascuno vada, semplicemente, per la propria strada
il problema è stabilire qual\'è.
pochi ci riescono.. bisogna innanzitutto avere, secondo me, dei bei strumenti culturali che supportino contenuti e scelte stilistiche, poi bisogna avere tutte quelle doti che fratelloscuro giustamente cita e, come già dicevo, avere il coraggio di affondare la lama.
vi faccio un esempio personale:
un mesetto fa stavo lavorando, a perdita di tempo, al sito del mio studio per rifarlo completamente.
fare le cose per se stessi è più difficile che farli per gli altri... mille indecisioni e ripensamenti...
cerchi di fare qualcosa che ti rappresenti davvero e ti accorgi di essere pieno di contraddizioni
cmq.. ero lì indecisa fra una scelta radicale e un\'altra, altrettanto radicale, che  un giovane e stimato collega (dem, sempre della crew di w9) pubblica il suo sito personale...
ve lo cito perché ne vale la pena:
www.notredem.com
(monito 1024 e plugin aggiornati obbligatori)
allora... ci credete che da un mese io ho abbandonato io mio progetto?
insomma, non mi passa neanche per la testa di voler far le cose come...
inoltre ho un\'età e un background che non giustificherebbero assolutamente un atteggiamento di questo tipo...
eppure.. è come se mi trovassi di colpo senza spazio per progettare..
\"dove sembra che tutto debba essere fatto subito e in fretta\", dice fratelloscuro..
e infatti, interpretando la sua considerazione in modo allargato, è come se non ci fosse più tempo per progettare. tutto ti passa davanti prima che tu abbia il tempo di pensarlo
ehm.. sto invecchiando?
sì, può darsi
noa
P4F&W9team

Disegnamo.it

  • Sponsor
  • *****

Offline FratellOscurO

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 849
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
ola
« Risposta #11 il: Febbraio 21, 2003, 12:07:00 am »
Ehm behdiciamo che in genere no le si fannocerte domande... ma Noa tu quanti anni hai?Va bene anche una risposta indicativa del tipo tra gli 0 e i 1000, così capisco meglio con che cognizione di causa parli!Vabbeh motivazioni assurde a parte mi interessa per tornaconto personale!

Tanto per mettere in chiaro io ne ho 21 ( 22 il 23 marzo AAARRRRRRGGGGGHGHGHGH )!

Non preoccupatevi una volta iniziato a dire cavolate in questo forum è un attimo passare da Newbie a Utente Maximo, a momenti neanche te ne accorgi!!!!

[addsig]


Qui la gente mette sempre profonde verità, io mi accontento di non dire cazzate

Offline noa

  • Newbie
  • *
  • Post: 13
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.peopleforfun.com
ola
« Risposta #12 il: Febbraio 21, 2003, 12:15:00 am »
eh, amico mio, non ho idea di quale sia il tuo tornaconto personale, ma sappi che hai l\'età di mia figlia
la mia è compresa fra i 42 e i 43 e, credi, con la cognizione di causa penso abbia poco a che fare...
qui vicino c\'è villa cristina.. un ricovero psichiatrico per vecchiette che, nonostante l\'età, hanno una cognizione particolarmente.. ardita.
mi stanno aspettando, ovviamente
noa
P4F&W9team

Offline mezzocielo

  • Newbie
  • *
  • Post: 6
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://digilander.libero.it/marco.moni/
ola
« Risposta #13 il: Febbraio 21, 2003, 09:47:00 am »
e se le date del lei è felice .-)


scherzo.
fra un po\' vi rispondo... fra un po\' perchè ancora devo digerire la cena di ieri.

Offline noa

  • Newbie
  • *
  • Post: 13
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.peopleforfun.com
ola
« Risposta #14 il: Febbraio 21, 2003, 01:00:00 pm »
ma non scherzare...
che non c\'è niente che mi faccia rizzare di più i capelli in testa delle signorine di certi negozi  (tipo under20) che danno del tu a tutti e quando entro io: buongiorno signora.
succede, da un paio d\'anni, sempre più spesso... sob.
(devo cambiare look, il collega di un forum di macuser proponeva, proprio stamattina un nuovo programma... photognoc 1.0... pare faccia miracoli...
io per ora ho trovato photopush versione freeware, e sto tirando su un po\' dappertutto )
[addsig]
noa
P4F&W9team