Logo Disegnamo.it

Autore Topic: sfumature a china  (Letto 3863 volte)

Offline 2d

  • Newbie
  • *
  • Post: 13
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
sfumature a china
« il: Marzo 05, 2003, 12:04:00 am »
Salve a tutti. Non sono un tecnico del settore quindi scusate se mi esprimo in modo un po\' rozzo

Mi sto dedicando a tempo perso alla realizzazione di un fumetto sullo stile Dylan Dog (il mio disegnatore preferito è Corrado Roi). Il mio problema riguarda l\'utilizzo della china, cioè non so come ottenere quegli effetti di sfumatura per le ombre sul viso ad esempio. Ho ottenuto un mezzo risultato adoperando una china come se fosse una matita, cioè inclinandola e facendo un tratto sempre più leggero, ma non credo che questa sia la tecnica migliore anche perchè penso che in questo modo si rovini la punta.
Sapreste suggerirmi qualche tecnica o strumento particolare adatto allo scopo?

Grazie mille.
Pazzia, non c\'è dubbio, ma non senza un metodo.

Offline mg78

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 468
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
sfumature a china
« Risposta #1 il: Marzo 05, 2003, 08:57:00 am »
si tratta un pò di vedere ke tipo di sfumatura intendi o ke vuoi ottenere a prodotto finito.

es, ci sono i classici \"peli\" (delle falciate) ke si ottengono con i pennini. oppure con dei pennelli, e con la kina diluita. in stampa risultererà poi un\'effetto netto b/n..
oppure sempre col pennello, lo intingi nella kina, ma prima ke si sekki, sporki la tavola (farai un effetto stampa) usandolo come un tampone.
invece se apoggi la tavola su una superficie ruvidissima (ma ke non buki il foglio ) e poi con una matita scura e pesante passi le zone da ombreggiare otterrai un\'effetto retinatura. anche qui in stampa, verrà poi tutto reso omogeneamente nero (o bianco) ma lasciando quell\'effetto.
[addsig]

Offline lingegner

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 162
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
sfumature a china
« Risposta #2 il: Marzo 05, 2003, 10:50:00 am »
Ciao!
Roi, così come Stano nelle copertine di Dylan, usa dei vecchi penarelli neri quasi esauriti...
Prova e vedrai!
Cmq ti consiglio di fare moltissime prove prima di passare su un originale perchè è una tecnica che va padroneggiata con molta abilità!!!
see ya people
[addsig]
Ben \"lingegner\"

Disegnamo.it

  • Sponsor
  • *****

Offline gino99gino

  • Newbie
  • *
  • Post: 1
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
sfumature a china
« Risposta #3 il: Marzo 26, 2003, 05:39:00 pm »
ciao a tutti, non s se posso eserti utile, ma mi risulta che corrado roi usi una semplice spugnetta leggermente imbevuta nella china per ottenere i suoi caratteristici effetti di ombra sporca.

ciao

Offline Planetary

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 1154
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
sfumature a china
« Risposta #4 il: Marzo 26, 2003, 08:07:00 pm »
Un\'altra tecnica può essere quella di usare un vecchio pennello e tagliarne la punta, quindi intingerlo un po\' nella china e farlo scaricare in un foglio a parte in modo da avere un segno lieve.
Dopodichè col pennello si tamponano le zone in cui si vuole dare l\'effetto.

Ciauz!

P.S.: tecnica in cui bisogna avere una certa padronanaza, quindi esercitarsi parecchio prima di farla sulle tavole \"buone\".
[addsig]