Logo Disegnamo.it

Autore Topic: Che cos\'è l\'Arte?  (Letto 5598 volte)

Offline Crisalide

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 70
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
cos\'è l\'arteeeeeeeeeeee????????????
« Risposta #15 il: Ottobre 06, 2006, 01:13:40 am »
.....per me, forse, l\'arte è rappresentare un\'intuizione della fantasia - con o senza riferimento diretto alla realtà - in forme visibili, attraverso il linguaggio delle linee, delle masse, dei toni e colori...ma poi chi può dire cos\'è...ognuno ci vede quel che vuole...credo...
mantieniti folle e comportati da normale!!!!!!

Offline FrencyF4

  • Newbie
  • *
  • Post: 3
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:Che cos\'è l\'Arte?
« Risposta #16 il: Giugno 14, 2010, 10:51:53 am »
L'arte è un lunguaggio, noi con l'arte comunichiamo, l'arte è l'espressione intima di se stessi secondo me. Ma con il termine arte noi definiamo qualsiasi azione quotidiana, non va considerata arte solo il disegno, pittura, scultura, architettura, ma qualsiasi azione.

Offline disegnatore_folle

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 575
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:Che cos\'è l\'Arte?
« Risposta #17 il: Settembre 20, 2011, 02:42:29 pm »
Ovvero, cosa significa per voi, qual\'è il suo scopo, quanto incide nella vostra vita quotidiana?

Posso ben immaginare che la risposta non sia facile e ovviamente non oggettiva, ma sono molto curiosa di sapere cosa ne pensate.
E\' strano come molti gonfino il petto dichiarandosi artisti ma, di fronte a questa domanda, non abbiano la minima idea sul come rispondere.

Su su, voglio proprio sentire le vostre opinioni!
l'arte e' innovazione, cioe' produzione di qualcosa di nuovo; da questo punto di vista e' un campo che viene in pratica sempre ridefinito perche' non puo' entrare in una definizione statica.
Da questo punto di vista l'arte e' presente in ogni cosa che evolve verso forme nuove e un'opera d'arte e' tutto cio' che introduce un'innovazione rispetto al passato, quindi anche la scienza e la tecnologica sono forme di arte.
La mia visione di arte stride spesso con quella di molti altri dove dietro ad ogni opera d'arte riconoscono la necessita' di avere un'artista umano e uno spettatore umano che ne riceve emozioni.
Nel mio modo di vedere la cosa invece un'opera d'arte puo' essere anche frutto ad esempio di eventi casuali
e prescinde dalle emozioni trasmesse; dopodiche' vicino alla definizione di arte si inserisce anche un metro che puo' essere anche soggettivo e che da' un valore alle varie forme e opere d'arte
"Meglio dunque era lasciar queste vaghezze ai retori e provar il suo intento con dimostrazione necessaria..." (dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo)