Discussioni sul Disegno > Storia dell'arte

Che cos\'è l\'Arte?

<< < (2/4) > >>

Blue-eyes:
L\'arte per me.........è stata, è,  e sarà sempre l\'unico punto fermo della mia vita......anche se l\'ho capito un po\' tardi....
L\'arte mi riempie di gioia...vedere un disegno finito è una sensazione stupenda, ma mai paragonabile a quel che provo mentre lo sto lavorando....
E poi, una delle cose più belle, è la luce negli occhi delle persone che guardano i miei disegni............

Sakun:
Poichè il tema trattato da questo topic è moolto soggettivo spero di nn essere crocefisso per quello che scriverò:

L\'arte o meglio l\'opera d\'arte è ciò che prima nn c\'era ma ora c\'è ..ed è nata dal nulla..dal semplice pensiero di un uomo ..e chissà per quanto tempo e dove si nascondeva nella sua mente prima di riuscire ad emergere. Data questo come punto di partenza è logico che colui che fa arte cioè l\'artistà nn nasca subito come tale.All\'inizio siamo tutti artigiani, manovali che impariamo ed esercitimo tale attività( nn mi riferisco solo al disegno ..ma anche, alla scultura ,alla musica, alla filosofia ecc)fino a padroneggiarla al meglio..fino a diventare dei maestri.Da qui in poi serve quel qualcosa in più ,che io credo sia la creatività, capacità che rende i processi del pensiero imprevedibili e fuori da ogni logica.. la creatività però da sola nn basta..deve essere accompagnata dalla \"sensibilità della persona\" ,e con questo dono c si deve nascere..nn lo si può apprendere.
Per cocludere (sono solo miei pensieri) io credo che un Artista nn componga opere per \"esporle alle altre persone \", per lui è assolutamente indifferente se gli altri lo apprezzano o meno,..la sua opera serve solo a lui ,per ricordagli il motivo che lo spinge a vivere

mokuren27:
uhm...forse ho capito male io sakun, ma secondo me c\'è qualcosa che non va nel tuo discorso!


--- Citazione ---All\'inizio siamo tutti artigiani, manovali che impariamo ed esercitimo tale attività( nn mi riferisco solo al disegno ..ma anche, alla scultura ,alla musica, alla filosofia ecc)fino a padroneggiarla al meglio..fino a diventare dei maestri.Da qui in poi serve quel qualcosa in più ,che io credo sia la creatività...la creatività però da sola nn basta..deve essere accompagnata dalla \"sensibilità della persona\" ,e con questo dono c si deve nascere..nn lo si può apprendere.
--- Termina citazione ---


se con la creatività e la sensibilità ci nasci, le useresti anche prima, quando impari, e non solo una volta imparato.. :wink: anche se non siamo ancora dei maestri, penso che creatività e sensibilità le usiamo tutti!

il grosso problema secondo me non è tanto nel definire l\'arte in sé (in fondo per noi che proviamo a farne la definizione è semplice e nasce dal cuore) ma è nella distinzione tra chi fa arte davvero e chi pretende di farla ma non vale niente..

Sakun:

--- Citazione da: \"mokuren27\" ---
se con la creatività e la sensibilità ci nasci, le useresti anche prima, quando impari, e non solo una volta imparato.. :wink: anche se non siamo ancora dei maestri, penso che creatività e sensibilità le usiamo tutti!

--- Termina citazione ---


Infatti durante la crescita(parlo in generale) nn percorriamo tutti gli stessi percorsi nonostante gli insegnamenti che c vengono dati siano in larga scala sempre gli stessi..voglio dire che fin da quando siamo giovani usiamo la nostra creatività e sensibilità(sempre che uno ne sia sufficientemente fornito) ma ognuno di noi in modo differente.

Forse avevo saltato un passaggio^^

mokuren27:
capito :!:  :wink:

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa