Logo Disegnamo.it

Autore Topic: Pastelli acquerellabili  (Letto 1818 volte)

Offline Turgeon

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 530
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Pastelli acquerellabili
« il: Agosto 21, 2006, 03:17:07 pm »
Cosa ne pensate?
Sono questi:

Si colora come fossero normalissimi pastelli e successivamente si passa l\'acqua.
Li avete mai provati?
Pregi? Difetti?

Mercì

Au revoir

Offline niky105

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 367
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Pastelli acquerellabili
« Risposta #1 il: Agosto 25, 2006, 07:28:38 am »
Io conosco  i pastelli acquerellabili della l Faber Castelli,  Giotto non li ho mai usati,li uso al posto dei normali pastelli perchè sono più corposi e più morbidi  ma con l\'acqua non  rendono bene, meglio  gli acquerelli normali per un buon lavoro i pastelli puoi usarli per definire meglio alcuni particolari.  
 :)
niky105

Offline Turgeon

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 530
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Pastelli acquerellabili
« Risposta #2 il: Agosto 25, 2006, 09:30:53 pm »
Ti ringrazio niky :wink:

Disegnamo.it

  • Sponsor
  • *****

Offline gab

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 196
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Pastelli acquerellabili
« Risposta #3 il: Agosto 26, 2006, 10:46:58 pm »
CONSIGLIO DA AMICO: mai acquarellare gli acquarellabili... io non uso i giotto ma un paio di volte mi sono capitati per le mani... non sono male ma hanno il difetto di non rendere bene su carta molto ruvida...

se però tu ti ci trovi bene...
alla prossima e buon disegno a tutti

Offline Turgeon

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 530
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Pastelli acquerellabili
« Risposta #4 il: Agosto 27, 2006, 10:41:45 am »
Terrò presente gab :wink:
Mi incuriosiscono gli acquerellabili perchè (penso io) sono più controllabili rispetto al metodo tradizionale...
Cmq usando carta fabriano da 200 g/m semiruvida e non spingendomi oltre dettagli e particolari il risultato sarebbe poi così scarso?

Offline gab

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 196
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Pastelli acquerellabili
« Risposta #5 il: Agosto 28, 2006, 03:08:31 pm »
dipende dalla tua mano e dall\'uso che fai del disegno di base. comunque la carta semiruvida (che la fariano sta smettendo di produrre, o almeno così si mormora) credo vada bene. fai delle prove colorando dei quadratini con lo stesso colore e calcando prima poco poi sempre di piu e valuta tu stesso il risultato.
è importante provare sempre l\'attrezzatura perche solo il nostro proprio giudizio è il migliore e il piu affidabile (almeno secondo me)

ciao
alla prossima e buon disegno a tutti