Logo Disegnamo.it

Autore Topic: Domanda: impostare una composizione  (Letto 850 volte)

  • Visitatore
Domanda: impostare una composizione
« il: Ottobre 10, 2006, 01:26:58 pm »
Salve a tutti....essendo nuovo spero di non aver sbagliato sezione nel porre i miei quesiti.Mi scuso in anticipo per l\'eventuale mancanza di un linguaggio \"tecnico\" ma sono fondamentalmente un profano della materia.
Allora... il problema che mi arrovella è come impostare le forme , le linee fondamentali di una scena che voglio creare.
Mi spiego meglio.
So di partenza che una scena, prodotta con tecniche pittoriche o ritratta in una foto, puo essere scomposta in una serie di elementi \"di base\".Questi sono fondamentalmente gli oggetti principali che la compongono e le curve \"tracciate\" dai colori o da contorni, \"direzioni\" degli stessi.
Posizionando, durante la fase di \"composizione\" della scena, questi elementi in determinati modi si puo mettere in risalto un elemento invece di un altro, dare all\'imagine un generale senso di dinamismo o di immobilità, portare gli occhi dell\'osservatore in un punto preciso, etc...(anche il colore è molto importante)
Purtroppo,però, mi mancano le conoscenze per mettere in pratica tutto questo. Conosco la regola dei 2/3 ,che l\'occhio di un osservatore tende a soffermarsi di piu sulla parte in basso a destra di un immagine, il fatto che un \"oggetto\" risalta di piu se posto in una \"cornice\"... ma per il resto niente.
Sapreste indicarmi ulteriori teorie in proposito o delle risorse sulla rete??
Ringrazio anticipatamente.

Offline Stratofortress

  • Moderatore Globale
  • Utente Maximo
  • *****
  • Post: 1308
  • Karma: +1/-1
    • Mostra profilo
Domanda: impostare una composizione
« Risposta #1 il: Ottobre 13, 2006, 03:08:32 pm »
http://www.photographers.it/tutorial/composizione.htm
Qui c\'è qualcosa riguardo la teoria della composizione, non so se è quello che cerchi.
Personalmente sto sondando la rete alla ricerca di qualcos\'altro perchè l\'argomento è interessante... per quel che mi riguarda nelle illustrazioni cerco di pensare ad una composizione il più armonica possibile cercando di non lasciare troppi spazi vuoti (se non voluti, ovvio) per non cerare una illustrazione troppo sbilanciata; lavorando in stile fumettistico uso i diversi spessori dei contorni a china per evidenziare e far risaltare gli oggetti, utilizzando un tratto più grosso per gli elementi che stanno in primo piano per esempio. Tuttavia non ho conoscenze teoriche preciso, vado molto a occhio :D
Non importa che tu sia leone o gazzella, l'importante è che non rompi le scatole o Strato ti banna.

Mio Blogghe