Logo Disegnamo.it

Autore Topic: statistiche su realizzazione fumetto  (Letto 6211 volte)

Offline disegnatore_folle

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 575
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:statistiche su realizzazione fumetto
« Risposta #15 il: Settembre 10, 2011, 06:14:46 pm »
interessante sta cosa della matita blu che non viene scansionata  ???
"Meglio dunque era lasciar queste vaghezze ai retori e provar il suo intento con dimostrazione necessaria..." (dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo)

Offline cama75

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 422
  • Karma: +2/-0
    • Mostra profilo
    • Ca.Ma. Blog
Re:statistiche su realizzazione fumetto
« Risposta #16 il: Settembre 12, 2011, 12:20:46 pm »
La matita blu funziona su qualsiasi scanner basta scansionare in Bianco e nero e non in scala di grigi. Di solito il formato salvato è TIF BMP o PDF

Offline Brick

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 26
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:statistiche su realizzazione fumetto
« Risposta #17 il: Settembre 12, 2011, 06:52:24 pm »
Citazione
Da questo punto di vista in realta' non capisco perche' siano cosi pochi a utilizzare solo ed esclusivamente la lavagnetta, ma quasi tutti partono dal carta e matita.

In realtà a meno che non usi quelle con lo schermo incorporato ci sono almeno due cose per cui va meglio la carta: puoi girare il foglio e guardi dove disegni.
Queste sono (almeno per me) le due cose per cui la tavoletta (non chiamarla lavagnetta!  ;) )è ancora inferiore alla carta.

Moltissimi infatti la usano solo per la colorazione.

Adesso però siamo curiosi: facci vedere qualcosa!

Il foglio può essere ruotato senza problemi anche digitalmente.. riguardo a guardare dove si disegna è solo una questione di abitudine, anzi il fatto di non avere l'ingombro della mano può essere considerato un vantaggio notevole.. nota infatti che in ambito lavorativo è più facile trovare Intuos che Cintiq (questo anche in grandi studi e quindi non solo per questioni di prezzo). Quello che dici è vero ma il problema è più che altro legato ad un fattore di scala tra reale e digitale. Configuardando 1:1 il rapporto tra reale e area attiva dello schermo e posizionando la tavola in corrispondenza del centro dello schermo dovresti riuscire a ottimizzare incredibilmente i risultati.

Disegnamo.it

  • Sponsor
  • *****

Offline cama75

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 422
  • Karma: +2/-0
    • Mostra profilo
    • Ca.Ma. Blog
Re:statistiche su realizzazione fumetto
« Risposta #18 il: Settembre 12, 2011, 07:48:43 pm »
Solo una nota: intendevo ruotare il foglio mentre ci disegni. Nel senso che se giro la tavoletta non c'è sincronia con lo schermo per cui ad alcuni disegnatori che muovono molto il foglio la tavoletta da un po' noia.

Offline Brick

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 26
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:statistiche su realizzazione fumetto
« Risposta #19 il: Settembre 12, 2011, 10:09:21 pm »
Ah capito! Si vero!

Offline Brick

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 26
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:statistiche su realizzazione fumetto
« Risposta #20 il: Settembre 12, 2011, 10:20:47 pm »
Ah inoltre servono anche i pennelli adatti.

http://images.digitalmedianet.com/2005/Week_36/hex3usjm/story/nagelseries33.zip -> Brushes Photoshop per simuazione matita

Offline disegnatore_folle

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 575
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:statistiche su realizzazione fumetto
« Risposta #21 il: Settembre 24, 2011, 02:50:48 pm »
orami padroneggio gli strumenti pennello, sfumino e gomma con grande maestria  ;D ;D
una cosa importante e' che posso selezionare anche la dimensione ad esempio di 1 px di questi strumenti
"Meglio dunque era lasciar queste vaghezze ai retori e provar il suo intento con dimostrazione necessaria..." (dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo)

Disegnamo.it

  • Sponsor
  • *****

Offline Shasu Kuqel

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 33
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:statistiche su realizzazione fumetto
« Risposta #22 il: Settembre 25, 2011, 10:07:00 am »
Appena ho un po' di soldini da parte, prendo anche io una tavoletta *-*
<<Non sono niente. Non sarò mai niente. Non posso volere d'essere niente. A parte ciò, ho in me tutti i sogni del mondo.>>(F. Pessoa)

Offline Maiinieciott

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 511
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:statistiche su realizzazione fumetto
« Risposta #23 il: Settembre 25, 2011, 10:11:11 am »
Appena ho un po' di soldini da parte, prendo anche io una tavoletta *-*

prenditi quella pen e touch se devi  (se la prendi della wacom) alla fine basta che abbia una penna con la sensibilità alla pressione..
non vale la pena spendere un sacco di soldi per le prime tavolette, la mia è tanto modeshta e la adoro  ;D
Don't Let the Paper be the Boss.
_________________________
Under Construction
www.fiorecaffe.com/

Offline Shasu Kuqel

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 33
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:statistiche su realizzazione fumetto
« Risposta #24 il: Settembre 25, 2011, 10:24:16 am »
Le uniche tavolette che ho visto giovedì erano abbastanza costose XD la più piccola costava sui 50 xD Solo che non me ne intendo proprio! NOn saprei nè di che marca, che dimensioni sono consigliabili etc...totalmente inesperta!
<<Non sono niente. Non sarò mai niente. Non posso volere d'essere niente. A parte ciò, ho in me tutti i sogni del mondo.>>(F. Pessoa)

Offline ulisse30

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 2607
  • Karma: +3/-4
    • Mostra profilo
    • Mariangela Licciardello Illustratrice
Re:statistiche su realizzazione fumetto
« Risposta #25 il: Settembre 25, 2011, 12:26:31 pm »
ovunque vada tutti pazzi per la Cintiq  ;)

Disegnamo.it

  • Sponsor
  • *****

Offline Maiinieciott

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 511
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:statistiche su realizzazione fumetto
« Risposta #26 il: Settembre 25, 2011, 03:34:27 pm »
Le uniche tavolette che ho visto giovedì erano abbastanza costose XD la più piccola costava sui 50 xD Solo che non me ne intendo proprio! NOn saprei nè di che marca, che dimensioni sono consigliabili etc...totalmente inesperta!

eh è vero.. la mia seppur modesta l'ho pagata comunque 120 euro..
per le dimensioni secondo me anche una s va bene (la mia è s anche perchè quando le dimenzioni aumentano, i prezzi si gonfiano un sacco).. bisogna solo saper orientare la posizione della penna con quello del cursore del monitor
Don't Let the Paper be the Boss.
_________________________
Under Construction
www.fiorecaffe.com/

Liminale

  • Visitatore
Re:statistiche su realizzazione fumetto
« Risposta #27 il: Settembre 25, 2011, 05:55:40 pm »
• Attualmente sono arrivato a 10 tavole ( tutti i precedenti tentativi si erano fermati a 2... massimo 3!!)
• b/n
• prima su carta con matita colorata, scansionati e poi chinati digitalmente (con punte di plastica o legno... meglio il legno per me)
• mmmm... 1/2 giorni. Diciamo 2 per stare larghi.

Ultimamente mi ci sono dedicato con più assiduità (sono terribilmente pigro) e fortunatamente qualche risultato in termini di costanza li sto vedendo. Finché rimane una passione, fatta per se stessi, fare calcoli e stime di tempo, numero di pagine e altro è relativamente facile. Quando invece hai una scadenze, dei paletti e tutto il resto (quindi stai facendo qualcosa di professionale) allora le varianti si moltiplicano (come lo stresss) e i parametri penso che saltino tutti! (imho)

Offline cama75

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 422
  • Karma: +2/-0
    • Mostra profilo
    • Ca.Ma. Blog
Re:statistiche su realizzazione fumetto
« Risposta #28 il: Settembre 25, 2011, 10:52:30 pm »
Cosa intendi con : chinati digitalmente con punte in legno o in plastica?

Offline Brick

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 26
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:statistiche su realizzazione fumetto
« Risposta #29 il: Settembre 28, 2011, 04:19:29 pm »
• Attualmente sono arrivato a 10 tavole ( tutti i precedenti tentativi si erano fermati a 2... massimo 3!!)
• b/n
• prima su carta con matita colorata, scansionati e poi chinati digitalmente (con punte di plastica o legno... meglio il legno per me)
• mmmm... 1/2 giorni. Diciamo 2 per stare larghi.

Ultimamente mi ci sono dedicato con più assiduità (sono terribilmente pigro) e fortunatamente qualche risultato in termini di costanza li sto vedendo. Finché rimane una passione, fatta per se stessi, fare calcoli e stime di tempo, numero di pagine e altro è relativamente facile. Quando invece hai una scadenze, dei paletti e tutto il resto (quindi stai facendo qualcosa di professionale) allora le varianti si moltiplicano (come lo stresss) e i parametri penso che saltino tutti! (imho)

Grande continua così!