Logo Disegnamo.it

Autore Topic: Intercettore Imperiale Terrestre  (Letto 15141 volte)

Offline disegnatore_folle

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 575
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:Intercettore Imperiale Terrestre
« Risposta #15 il: Dicembre 12, 2011, 10:01:19 pm »
perche' non ci parli un po' di come li fai a realizzare
se direttamente a computer oppure a mano e poi li colori a computer, ecc..  :)
"Meglio dunque era lasciar queste vaghezze ai retori e provar il suo intento con dimostrazione necessaria..." (dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo)

Offline rominamarco

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 108
  • Karma: +0/-1
    • Mostra profilo
Re:Intercettore Imperiale Terrestre
« Risposta #16 il: Dicembre 13, 2011, 09:34:27 am »
uso Photoshop CS5, importantissimo perché ha la doppia funzionalità "Pittura", "Disegno" che il CS4 non aveva (almeno il portable che avevo io). Un altro strumento essenziale è la tavoletta grafica Wacom Bamboo, sarebbe meglio la Wacom Cintiq perché si lavora direttamente sullo schermo ma c'è una differenza di 2000 euro tra le due Wacom per cui ho scelto la prima. Metto il disegno scannerizzaro, scontornato e cancellato all'80% su un livello in primo piano, poi creo altri due o tre livelli, li metto dietro e comincio a colorare; alla fine il disegno scannerizzato che mi ha fatto da griglia lo cancello. Per realizzare alcuni effetti si possono scaricare gratuitamente dei pennelli e caricarli sul CS5, ma secondo me non sono essenziali, io mi trovo bene con un pennello tra quelli di serie, una specie di stella, mi pare il primo a sinistra nella seconda fila di pennelli, lo uso morbido e grosso per le sfumature e piccolo con opacità 100% per le rifiniture. Comunque dipingendo poi ognuno si trova la sua tecnica preferita, a me ha insegnato un amico che lavora con la Starcomics, si chiama Marco Turini, è molto bravo ma usa una tecnica completamente differente: impiega moltissimi pennelli con forme strane e alcuni autoprodotti, con questo sistema si è molto vincolati all'effetto che da il pennello e si può lavorare meno sul mescolare i colori (questo è il pane del pittore), si può recuperare questo fatto negativo con la gomma e disegnando su più livelli: aggiungendo togliendo in modo sfumato, il risultato è notevole... Cercate su Google immagini le copertine del fumetto Starcomics N.O.X. e vi renderete conto che le illustrazioni di Marco sono notevoli... Io però con la sua tecnica mi trovo in difficoltà per cui mi sono scelto quella più adatta a me.
 :o
Detto così è tutto molto complicato, ma se uno prova con gli strumenti giusti pian piano diventa tutto più facile.
Anzi come dice Yoda: "Fare! Non provare..."
« Ultima modifica: Dicembre 13, 2011, 09:42:29 am da rominamarco »

Offline disegnatore_folle

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 575
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:Intercettore Imperiale Terrestre
« Risposta #17 il: Dicembre 13, 2011, 09:58:42 pm »
 ;D azz che messaggio

ok ci sono, ho letto tutto di un fiato vista l'assenza di punteggiatura  ;D ;D ;D ;D


hai mai provato ad utilizzare GIMP, e se si, che differenze hai trovato con photoshop?

p.s. non ho capito bene come fai a scontornare il disegno  ???
"Meglio dunque era lasciar queste vaghezze ai retori e provar il suo intento con dimostrazione necessaria..." (dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo)

Disegnamo.it

  • Sponsor
  • *****

Offline oleg

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 65
  • Karma: +1/-0
    • Mostra profilo
Re:Intercettore Imperiale Terrestre
« Risposta #18 il: Dicembre 13, 2011, 10:40:44 pm »
Molto bravo! Anche a me Photoshop ha sempre affascinato molto, e vedendo i vostri lavori mi piace ancora di più. Però senza tavoletta grafica è un gran casino. E visto che non ho soldi da spenderci mi sto buttando sulla colorazione "manuale", soprattutto l'acquerello :)

Offline disegnatore_folle

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 575
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:Intercettore Imperiale Terrestre
« Risposta #19 il: Dicembre 13, 2011, 11:05:29 pm »
le tavolette piu' economiche penso stiano sui 50 euro... puoi sfruttare le feste per far intuire a qualcuno quale potrebbe essere un regalo ben accetto  ;D
"Meglio dunque era lasciar queste vaghezze ai retori e provar il suo intento con dimostrazione necessaria..." (dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo)

Offline rominamarco

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 108
  • Karma: +0/-1
    • Mostra profilo
Re:Intercettore Imperiale Terrestre
« Risposta #20 il: Dicembre 14, 2011, 08:06:51 am »
SCONTORNO - per prima cosa scegliere IMMAGINE/METODO/scala di grigi, in modo da avere un canale solo, tanto il disegno a matita è in bianco e nero. Poi sulla finestra in basso a destra LIVELLI-CANALI-TRACCIATI-STORIA scegliere CANALI, cliccare sopra al canale col destro e scegliere duplica canale, poi cliccare col sinistro sul nuovo canale tenendo premuto CTRL, si otterrà una selezione dell'immagine. In alto a SELEZIONE scegliere INVERSA. Poi a LIVELLO/nuovo/livello. Infine MODIFICA/RIEMPI: si apre una finestra che deve avere «usa: colore primo piano» «Metodo moltiplica» e «opacità 100%» e ovviamente il colore usato per disegnare dev'essere il nero.
Dando l'OK a RIEMPI si crea il disegno scontornato, cioè tutto il tratto nero (in pratica il disegno) è staccato dallo sfondo, a questo punto si annulla la selezione, si elimina il canale duplicato, il livello di sfondo e rimane il disegno sul livello 1 e dietro il nulla, Il disegno scontornato è indispensabile per colorare i fumetti. Si lascia in primo piano e si colora nei livelli dietro, avendo sempre il tratto bello definito senza colori che ci finiscono sopra.
Gimp lo provai subito, quando ero un Fan di UBUNTU, ma purtroppo è inferiore a Photoshop, soprattutto all'ultimo che ha la funzione "Pittura".
Io comunque ho Gimp e Photoshop sia su Windows che su Ubuntu, infatti Ubuntu ha il programma Wine che istalla alcuni programmi per Windows su Linux e Photoshop è uno di questi.
 ;)
« Ultima modifica: Dicembre 14, 2011, 08:44:11 am da rominamarco »

Offline disegnatore_folle

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 575
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:Intercettore Imperiale Terrestre
« Risposta #21 il: Dicembre 14, 2011, 10:02:38 pm »
azz, ne sai parecchio
grazie per la spiegazione

 :) :)
"Meglio dunque era lasciar queste vaghezze ai retori e provar il suo intento con dimostrazione necessaria..." (dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo)

Disegnamo.it

  • Sponsor
  • *****

Offline rominamarco

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 108
  • Karma: +0/-1
    • Mostra profilo
Re:Intercettore Imperiale Terrestre
« Risposta #22 il: Dicembre 15, 2011, 11:52:52 pm »
 :D
Felice di essere utile, ho aggiunto un altro «MOSTRO» nel blog... Ragnarok
 :o

Offline disegnatore_folle

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 575
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re:Intercettore Imperiale Terrestre
« Risposta #23 il: Dicembre 16, 2011, 04:19:24 am »
bello il disegno  :)

l'unica cosa che mi lascia perplesso e' il fatto che il mostro utilizzi un'arma che sembra essere realizzata con una tecnologia che non gli appartiene  :-\
"Meglio dunque era lasciar queste vaghezze ai retori e provar il suo intento con dimostrazione necessaria..." (dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo)

Offline Guyver89

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 866
  • Karma: +0/-0
  • Out Of Control
    • Mostra profilo
Re:Intercettore Imperiale Terrestre
« Risposta #24 il: Dicembre 16, 2011, 09:56:44 am »
Bello davvero. I tuoi disegni mi ricordano un anime di koichi ohata: Blue Gender :) Bellissimo...
La vera forza risiede nell'anima.

Offline rominamarco

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 108
  • Karma: +0/-1
    • Mostra profilo
Re:Intercettore Imperiale Terrestre
« Risposta #25 il: Dicembre 16, 2011, 02:28:49 pm »
per il disegnatore folle: hai ragione, infatti l'arma è stata realizzata dai terrestri che si sono rifugiati sul suo mondo, e sono inseguiti da altri terrestri, molto pericolosi, in pratica gli hanno portato i guai in casa.
 :(
per guyver89, mi sono andato a vedere Blue Gender su Google ma non capisco in cosa il mostro gli assomigli, forse i marines corazzati che ricordano molto Gundam e gli Zaku... Ti dico però da cosa ho un pò scopiazzato: dagli aracnidi giganti del film Starship Troopers...
 ???

« Ultima modifica: Dicembre 16, 2011, 02:36:02 pm da rominamarco »

Disegnamo.it

  • Sponsor
  • *****

Offline ulisse30

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 2607
  • Karma: +3/-4
    • Mostra profilo
    • Mariangela Licciardello Illustratrice
Re:Intercettore Imperiale Terrestre
« Risposta #26 il: Dicembre 16, 2011, 10:47:56 pm »
Bello, indubbiamente...