Logo Disegnamo.it

Autore Topic: Le mie creazioni  (Letto 14859 volte)

Offline Adorax

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 159
  • Karma: +2/-0
    • Mostra profilo
Le mie creazioni
« il: Maggio 20, 2012, 12:20:29 pm »
Alcuni dei miei disegni ( siate clementi  :P)




( è incompleto ma ha un valore "affettivo")




Offline Guyver89

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 866
  • Karma: +0/-0
  • Out Of Control
    • Mostra profilo
Re:Le mie creazioni
« Risposta #1 il: Maggio 21, 2012, 02:23:48 am »
Davvero belli! La scelta dei colori è perfetta :D
La vera forza risiede nell'anima.

Offline Adorax

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 159
  • Karma: +2/-0
    • Mostra profilo
Re:Le mie creazioni
« Risposta #2 il: Maggio 21, 2012, 10:41:42 am »
Non saprei, mi hanno detto che proprio i colori non sono il mio forte..

Disegnamo.it

  • Sponsor
  • *****

Offline BLOOD-EYE

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 94
  • Karma: +1/-0
    • Mostra profilo
    • My web site
Re:Le mie creazioni
« Risposta #3 il: Maggio 21, 2012, 12:31:34 pm »
hai deille buone idee di base, manca la tecnica.
ti consiglio di dare un'occhiata a questo tutorial...è in inglese ma anche se tu non lo parlassi si segue benissimo e ti fa capire bene i procedimenti e l'utilizzo degli strumenti.
buon lavoro :)
http://www.youtube.com/watch?v=XI8TbG0-7QE&feature=BFa&list=PL10631C4C9C6C2B41&index=57

Offline Adorax

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 159
  • Karma: +2/-0
    • Mostra profilo
Re:Le mie creazioni
« Risposta #4 il: Maggio 21, 2012, 12:45:58 pm »
Purtroppo lo so, ma spero che la cosa sia facilmente rimediabile. Grazie per il tutorial, mi stupisco sempre a vedere quanti livelli usano! Appena riesco lo guardo più attentamente. Grazie per il suggerimento, se ne hai altri dì pure :)

Offline piky

  • Newbie
  • *
  • Post: 16
  • Karma: +0/-0
  • TROLLOLOL
    • Mostra profilo
    • Sito Personale
Re:Le mie creazioni
« Risposta #5 il: Maggio 21, 2012, 12:57:44 pm »
Per i livelli dipende da quale programma usi e da quali effetti vuoi ottenere.
C'è Marta Dahlig (http://blackeri.deviantart.com/), che praticamente usa pochi livelli ma ottiene un effetto più pittorico, ci sono altri artisti che utilizzano molti livelli ma serve un po' di pazienza per imparare a saperli sfruttare.

Prima di tutto, hai dei modelli di riferimento? hai degli artisti che lavorano in digitale che ti piacciono?
avere un modello è fondamentale, perché ci sono tanti modi di dipingere in digitale. Si può passare al realistico, al manga, da un tecnica fredda a una pittorica.
Quindi se hai un modello, iniziare a capire come lavora quell'artista è il modo migliore per apprendere una particolare tecnica.

Ad esempio, così detto veloce, forse non usi i pennelli adatti per i tuoi lavori, o non usi le impostazioni giuste. Nel caso di Photoshop, ci sono tanti pennelli, ma anche tante impostazioni che si possono personalizzare in base all'effetto che si vuole ottenere.

Al momento non ho tutorial on-line che posso passarti, se riesco a trovare qualcosa, lo linkerò qui. ;)



Offline Guyver89

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 866
  • Karma: +0/-0
  • Out Of Control
    • Mostra profilo
Re:Le mie creazioni
« Risposta #6 il: Maggio 21, 2012, 01:42:33 pm »
A me i colori che hai utilizzato piacciono :) comunque non sono un esperto di disegni al pc
La vera forza risiede nell'anima.

Disegnamo.it

  • Sponsor
  • *****

Offline Adorax

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 159
  • Karma: +2/-0
    • Mostra profilo
Re:Le mie creazioni
« Risposta #7 il: Maggio 21, 2012, 03:29:15 pm »
In effetti non ho modelli e non conosco molti artisti. Marta Dahlig mi piace abbastanza anche se vorrei ottenere uno stile piuttosto realistico con tematiche fantasy da me inventate.
Ultimamente uso Painter 12 e mi trovo piuttosto bene, generalmente uso gli acrilici come base e altri per ottenere vari effetti, ma non so bene quali scegliere. Photoshop lo usavo qualche mese fa e mi trovo anche bene ma temo di non riuscire a sfruttare a pieno le sue potenzialità. Mi sono sempre chiesta che tipo di pennelli utilizzare per realizzare questo o quello. Inoltre, per quanto riguarda le dimensioni, quali dovrei usare? Io imposto generalmente sui 6000 o 8000 e ho notato che se imposto valori più alti si blocca un po' il pc. Inoltre, non so mai come impostare lo zoom, se guardo il disegno completo non riesco dipingere bene, se lo guardo troppo nei particolari perdo il senso d'insieme  :)

Offline BLOOD-EYE

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 94
  • Karma: +1/-0
    • Mostra profilo
    • My web site
Re:Le mie creazioni
« Risposta #8 il: Maggio 21, 2012, 04:55:22 pm »
diciamo che queste sono tutte nozioni che si acquisiscono con la pratica, ti faccio un sunto di come lavoro io generalmente, poi ognuno trova il suo modo:
1-per la questione zoom (non so come funziona painter) ma in ps è molto comoda e puoi gestirla velocemente. O con i tasti rapidi o con il navigatore che ti permette di avere sempre l'immaggine nel totale anche se zoomi nel dettaglio.
2-io quando vado di fantasia, generalmente inizio aprendo un livello e facendo uno schizzo rapido con un pennello tondo duro e con staturazione massima (in pratica è come avere un matitone in mano)
3-uno volta che ho la base in B/W, apro un nuovo livello e comincio da quello a tirarmi su le forme. Dunque stabilisco un punto di luce e a seguire inserisco le ombre, in questa fase rimago ancora con il pennello duro e sempre schizzando, ma mi vado a sistemare le luci e le ombre.
4-altro livello, Qui inizio a dettagliare, comincio ad usare tutta la gamma dei grigi, e stabilisco bene le forme (in questa fase il pennello oscilla tra il duro e il morbido con saturazione e densità tra il 50% e il 40%)...il risultato finale, sarà già molto simile al lavoro finito.
5-altro livello (in realtà opzionale perchè posso lavorare anche nel livello precedente). Qui in pratica vado a dettagliare. Avendo prima utilizzato un pennello (sempre tondo) morbido, avrà delle sfumature nei "bordi" dove invece voglio un forte distacco dell'immagine. Quindi riprendo il pennello tondo duro, saturazione 100% e mi vado a definire il lavoro generale (sempre B/W). Alla fine otterò una volumetria molto precisa delle masse, con i passaggi tonali creati prima e con gli stacchi tra luce e ombra (dove mi serve).
6-da qui passo alla colorazione, utilizzo un livello nuovo (in ps me lo setto su "colora"), e in pratia con un'unica tinta do un tono al lavoro generale, in questo modo rispetto le luci e le ombre create in bianco e nero e ho una visione generale migliore.
7-altro livello settato sul canale normale...da qui si dipinge. Trovo un'accostamento di colori (caldo/freddo esempio) e vado pian piano anche utilizzando diversi tipi di pennelli (gratis che si trovano anche su deviantart) per crearmi le texture che mi interessano (chessò se è un mostro, utilizzo un pennello settandoloin modo da crearmi delle macchie)...ma ovviamente è il caso di ps, per cui inutile che mi dilungo se utilizzi painter.
8- la fase 8 che è l'ultima, generalmente regolo meglio le luci, se mi serve di dare più vivacità o maggiore dettaglio in alcuni punti lo faccio.

cmq in generale, prima di arrivare a fare cose tue, dovresti esercitarti a copiare altre immagini. ES. il cavallo che hai realizzato nel bosco, non sarebbe stato male se tu avessi utilizzato un cavallo come referenza per l'anatomia. Utilizzando quel nero piatto (il nero piatto in natura non esiste almeno che non sia notte fonda), mi hai appiattito tutta la figura, mentre anche un cavallo nero ha dei volumi delle controluci riflesse dall'ambiente etc etc...insomma per farla breve, come ti è stato suggerito, utilizza autori di riferimento, ma anche immagini per iniziare ad avere una visione più chiara del come operare....prendendo confidenza con i pennelli pian piano capirai come utilizzarli al meglio, vale per ps ma credo anche per painter. Io ho painter X l'ho aperto una volta e l'ho chiuso...troppo complesso per me e molto più vicino alla pittura tradizionale di ps.

EDIT: dimenticavo, il formato. Io ho un mac, che ha fatto laguerra, e anche a me capita che ad altissima risoluzione mi si impalli. Dunque, mi faccio lo skizzo e la prima bozza (punto 2 e 3) a bassa risoluzione in un formato a 4 a 72 dpi. Una volta fatto ciò, apro un formato A4 a 300 dpi. TRascino li lo schizzo lo ingrandisco a dimensioni 300 dpi e ci vado a lavorare sopra. Questo prchè se inizio direttamente a 300 è un casino, anche per la questione visione generale (punto 1). A 75 dpi, non puoi andare a lavorare nel dettaglio, quindi è una sorta di bozza d'isieme, che serve giusto per le masse.
« Ultima modifica: Maggio 21, 2012, 05:03:26 pm da BLOOD-EYE »

Offline piky

  • Newbie
  • *
  • Post: 16
  • Karma: +0/-0
  • TROLLOLOL
    • Mostra profilo
    • Sito Personale
Re:Le mie creazioni
« Risposta #9 il: Maggio 21, 2012, 05:00:30 pm »
Per gli artisti, ho trovato questo gruppo su DeviantARt che raccoglie il meglio del sito, artisti di ogni tipo ma da far paura!

http://royal-artists.deviantart.com/gallery/

Io Painter non lo apro da secoli, quindi è un programma che ignoro del tutto (infatti dovrei rimediare a questa mia mancanza) ed utilizzo solo Photoshop.
Ma cercando tra i miei manuali, ho trovato questi tutorial disponibili anche on-line su Painter:

http://www.imaginefx.com/02287754331785321520/tutorial.pdf
http://www.imaginefx.com/02287754331854834947/tutorial.pdf
http://www.imaginefx.com/02287754330337361810/tutorial.pdf
http://www.imaginefx.com/02287754329921646766/tutorial.pdf

Citazione
Inoltre, per quanto riguarda le dimensioni, quali dovrei usare? Io imposto generalmente sui 6000 o 8000 e ho notato che se imposto valori più alti si blocca un po' il pc

Non esiste uan dimensioen predefinita, diciamo che chi lo fa per lavoro, gli vengono date le dimensioni su cui lavorare.
Che può cambiare se si tratta duna carta di Magic (e basta un lavoro in dimensioni A4, oppure se si tratta di una coprtina di un manga (B4), oppure se si tratta di una locandina (e qui ci sono varie dimensioni).
Se non hai una destinazione predefinita, basta che lavori nella dimensione in cui ti trovi a tuo agio.
Io di solito alvoro in dimensione A3 per lavorare anche sui dettagli, ma se devo fare una lavoro veloce uso anche A4. L'area di lavoro la imposto sempre in quadricormia (CMYK) e a 300 dpi.

Poi, se il computer si blocca, evidentemente oltre quella dimensione la scheda grafica e il processore non ce la fanno, ma sinceramente non vale la pena lavorare in formati così grandi, sopratutto all'inizio.  ;)

Per i pennelli, dipende i risultati che vuoi ottenere, dipende sempre da come vuoi lavorare. Ci sono artisti che usano i pennelli base di Photoshop, e lavorano solo con quelli, altri che utilizzano pennelli personalizzati o scaricati da internet, e si possono ottenere effetti molto particolari.
Ma ti ripeto dipende dall'artista e dalla tecnica, non avere punti di riferimento si finisce un po' a lavorare a caso, e si finisce per sprecare le energie senza avere chiaro in mente il risultato che si vuole ottenere.
Quando hai le idee chiare, lavori meglio, più in fretta e poi imparata una tecnica, nessuno ti vieta poi di passare ad un'altra. ;)

Offline BLOOD-EYE

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 94
  • Karma: +1/-0
    • Mostra profilo
    • My web site
Re:Le mie creazioni
« Risposta #10 il: Maggio 21, 2012, 05:05:49 pm »
la collezionavo pure io questa rivista, è veramente spettacolare.

Disegnamo.it

  • Sponsor
  • *****

Offline piky

  • Newbie
  • *
  • Post: 16
  • Karma: +0/-0
  • TROLLOLOL
    • Mostra profilo
    • Sito Personale
Re:Le mie creazioni
« Risposta #11 il: Maggio 21, 2012, 05:09:13 pm »
Imagine FX adesso c'è anche in Italia, e raccoglie il meglio della versione inglese. Peccato che io nel frattempo ho già comprato la versione raccolta in inglese.  ;D

Offline Adorax

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 159
  • Karma: +2/-0
    • Mostra profilo
Re:Le mie creazioni
« Risposta #12 il: Maggio 21, 2012, 07:07:05 pm »
Avete frainteso, mi va bene anche Photoshop  :D
Comunque come faccio ad impostare i dpi?
A3- A4 cosa significa?

Offline piky

  • Newbie
  • *
  • Post: 16
  • Karma: +0/-0
  • TROLLOLOL
    • Mostra profilo
    • Sito Personale
Re:Le mie creazioni
« Risposta #13 il: Maggio 22, 2012, 03:41:06 pm »


Uploaded with ImageShack.us

i formati STANDARD per la stampa sono A4  (21 cm x 29,7 cm), la dimensione del foglio di qualsiasi stampante presenti in casa. A3 è un formato più grande (29,7 cm x 42 cm).
Poi nel mondo della stampa ci sono tantissimi formati, ma non voglio stonarti con tutti il resto anche perché non è necessario specificarli in questa conversazione.   ???

Ho fatto questa anteprima di quando apro un nuovo file di lavoro, imposto larghezza e Altezza in base la fomato che voglio usare in centimetri (A4 o A3), e dopo la risoluzione sono i "dpi" (si pronuncia dipìai), la qualità  dell'immagine.

Detto in parole povere, è la quantità di informazioni che avrà un'immagine.
Nelle immagini che trovi nel web di solito hanno una risoluzione a 72 dpi, hanno meno informazioni e le immagini sono più leggere, ma hanno meno dettagli.
Nelle immagini per la stampa, invece, più è alta la risoluzione e più l'immagine stampata verrà definita, dettagliata, ma il file sarà anche più pesante! (per questo non si usa nel web).



ecco un'immagine che spiega bene cosa accade.

perdonami se non mi spiego bene.  :P


Offline Adorax

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 159
  • Karma: +2/-0
    • Mostra profilo
Re:Le mie creazioni
« Risposta #14 il: Maggio 23, 2012, 08:19:24 pm »
Ho guardato il tutorial di BLOOD e questo è il risultato:



Non sarà perfetto ( ci sono un po' di cose da aggiustare) ma è sicuramente un miglioramento, inoltre ho appreso un metodo nuovo per dipingere.
Grazie a tutti voi per tutorial e consigli, mi siete stati di grande aiuto :)
« Ultima modifica: Maggio 23, 2012, 08:23:51 pm da Adorax »