Logo Disegnamo.it

Autore Topic: musica ribelle...  (Letto 844 volte)

Offline whitechalk

  • Utente Maximo
  • ***
  • Post: 813
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://web.tiscali.it/whitechalk/
musica ribelle...
« il: Luglio 14, 2003, 12:42:00 pm »
che ti vibra nelle ossa, che ti entra nella pelle...

cronistoria di una serata di musica dal vivo.

Sabato 12 luglio 2003. Serle (BS) – Festa della birra….
Partiamo da Idro alla volta di Serle…vattellapesca dov’è, abbiamo solo la cartina…il bassista (bravissimo! ) del gruppo (che abbiamo visto suonare al pub di Idro due settimane prima con un’altra formazione – grandi!), ci aveva indicato proprio questo posto…bah…speriamo in bene! Qui il ritorno poi si fa critico con tutti questi tornanti, al buio e con magari un paio di birre in più!  Ci promettiamo di fare i bravi e di andare piano…  
Finalmente, dopo 700 tornanti arriviamo…un tendone bianco piazzato al centro di questo campo sportivo (semi deserto e sperduto tra i monti) con un bel palco però! in fondo siamo lì per il gruppo…vogliamo sentir suonare della buona musica!
I cartelloni citavano “hard rock blues band” …. meglio di così!

…‘nsomma, la classica festicciola di paese…mi sono vergognata anche un po’ per l’abbigliamento troppo “teso” … tacchi alti, trucco, vestito lungo nero, e chi se lo aspettava di finire in alta montagna!!    beh, tanto è presto, i musicisti ancora non sono arrivati, e poi non abbiamo ancora cenato; dai! panino con la salamella, patatine e birretta!

… ecco che arrivano i “musici” ed iniziano a sistemare gli strumenti sul palco…poco dopo passa a salutarci velocemente il bassista prima di andare anche lui a mangiare un boccone: “se vi piacciono i Deep Purple e Jimi Hendrix, allora stasera vi piacerà; inizieremo verso le 10….”. grande!

10.30…si parte!…salgono sul palco, il cantante annuncia il gruppo (non me lo ricordo molto bene ma se non ho capito male il nome era Anestesia … ( ) … non mi ricordo nemmeno con che pezzo sono partiti! che vergogna!  La sola cosa che importava era che la musica ti entrava subito nel sangue come una droga!  !)

Mi hanno fatto (tra gli altri) tre pezzi dei Doors…credevo di svenire…“Light my fire”, “Break on through”, “When the music’s over”…
un tastierista da pa-u-ra! proprio alla Ray Manzarek (gli somigliava pure un pò!)…di un bravo che sono rimasta lì imbambolata come un ebete per una bella manciata di secondi…
il bassista già l’avevo sentito suonare ma non ho potuto comunque evitare di rimanerne ancora una volta incantata…è d’un bravo che nemmeno io riesco a trovare le parole adatte per descriverlo… sono rimasta ancora una volta affascinata nel veder suonare quel ragazzo…(ehm…scusate…è che per la musica cado letteralmente in estasi…è la mia droga!  !).

Piccola criticuccia al cantante che (seppur bravo) non trovo abbia messo passione nella sua performance…il batterista era notevole, sebbene ho preferito il ragazzo che suonò due settimane prima al pub di Idro…ad ogni modo bravo anche questo ragazzo. Ha dato l’anima anche lui. E questo conta molto.

Il chitarrista non era molto valorizzato dai “tecnici del suono”…categoria che non ho mai amato particolarmente…ne avessi trovato uno in grado di azzeccare una sola volta un suono quanto meno decente e coordinato fra tutti gli strumenti e la voce! MAI!  
se c’è una cosa che proprio non sopporto è ascoltare male la musica!
Quindi mi dispiace di non aver potuto apprezzare in pieno la chitarra, sebbene fosse molto abile tecnicamente, forse un pò troppo “veloce” (?) – o forse era solo emozionato…

Vero è che il repertorio non era nemmeno dei più “facili”, anzi!.  La scaletta comprendeva Deep Purple, Black Sabbath, Led Zeppelin, Doors, Jimi Hendrix…scusate se è poco!…mica “robetta”! voglio dire, non è proprio musica che si ascolta tutti i giorni…
Erano anni e anni che non sentivo suonare un gruppo dal vivo così bene.

Lo so, sono parziale, ma quel ragazzo al basso ha fatto i numeri, se si pensa che il basso (parliamo dei Doors), lo suonava Manzarek alla tastiera!
Sono ancora folgorata…mi hanno dato tutti una tale carica di adrenalina che ancora stamattina mi scorre nelle vene!…attenderò fiduciosa il giorno in cui possano ricapitare al Rob Roy a Idro…!
[addsig]
Nobody knows...the trouble I\'ve seen...