Logo Disegnamo.it

Autore Topic: ...sono normale?  (Letto 2058 volte)

Offline Joey

  • Newbie
  • *
  • Post: 4
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
...sono normale?
« il: Gennaio 12, 2004, 07:09:00 pm »
Ciao a tutti,
ho un problemone che vorrei proporvi sperando di poterlo così risolvere al più presto; (premetto che ho 18 anni e sono completamente autodidatta).
Da sempre disegno a matita (qualche volta anche a carboncino), cimentandomi in soggetti di vario genere (dai paesaggi in foto o dal vero ai ritratti, ai disegni di auto e moto...). Il mio problema è che faccio molta fatica a creare disegni senza avere un \"modello\" davanti agli occhi da cui prendere direttamente spunto; una fotografia, un\'altro disegno o comunque qualcosa di concreto. Che significa ciò? Sono un caso patologico nel senso che non ho fantasia oppure è un problema di natura diversa, legato magari al fatto di non aver ancora imparato ad osservare attentamente per imprimere le immagini?
Grazie in anticipo, Jo

Offline Joey

  • Newbie
  • *
  • Post: 4
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
...sono normale?
« Risposta #1 il: Gennaio 20, 2004, 11:32:00 am »
...uffa nessuno mi risponde...?

Offline Vale73

  • Newbie
  • *
  • Post: 3
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
...sono normale?
« Risposta #2 il: Gennaio 20, 2004, 02:20:00 pm »
anche io ho il tuo stesso problema...prima ero piena di idee e disegnavo anche a fantasia mentre adesso mi sono come spenta...non riesco più a creare....uhhhhh
che cosa possiamo fare???

Disegnamo.it

  • Sponsor
  • *****

Offline titania

  • Newbie
  • *
  • Post: 10
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
...sono normale?
« Risposta #3 il: Gennaio 22, 2004, 06:01:00 pm »
è un problemone che affligge un pò tutti noi giovani inesperti...che fare? ci domandiamo sempre!!!...esercizio esercizio esercizio....o forse cinque anni all\'istituto d\'arte e altri al belle arti di firenze?
[addsig]
sara

Offline Lucy

  • Newbie
  • *
  • Post: 5
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.piccinni.it
...sono normale?
« Risposta #4 il: Gennaio 23, 2004, 09:08:00 am »
Salve a tutti, mi presento sono Lucia, leggevo i vostri messaggi e non ho potuto fare a meno di  lasciare anche un mio parere.....
Parlo ovviamente del mio caso..le mie opere  (che potete vedere nel mio sito www.piccinni.it) sono frutto della mia fantasia, ma non nego che anche io abbia avuto dei momenti in cui avevo il bisogno di avere un modello, per dare inizio ad una rappresentazione..... questo non deve essere considerato come un problema perchè alla fine non credo che il vostro caso diventi così grave da portarvi a vere e proprie fotocopie.. alla fine la vostra opera anche se con un riferimento davanti diventa sempre un qualcosa di personale .... la maniera in cui voi volete rappresentare quel qualcosa!!!
Sarei felice se visitando il mio sito vorrete lasciare un messaggio nella bacheca!!! Vi aspetto,con le vostre opinioni!!!Mi raccomando pero\' ...non copiatele eheheh!!! Scherzo!!!

Offline Tina

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 42
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.cartaepenna.net
...sono normale?
« Risposta #5 il: Gennaio 23, 2004, 04:26:00 pm »
Anch\'io non vedo niente di strano, magari manca solo cominciare a esercitarsi. Pensa che il mio problema è esattamente il contrario.
A volte vorrei fare dei disegni realistici, ma non ci riesco, non ho la pazienza di studiare nei minimi dettagli un soggetto e dopo riuscire a copiarlo, finisco che metto sempre del mio e alla fine non si somiglia per niente all\'originale.
Mi fanno impazzire di ammirazione quelli che disegnano delle chiese, case, monumenti, statue così perfettamente che ti viene il dubbio che non sia una fotografia.

Comunque ripeto è solo una questione di provare fino a farti venire un bel calo sul dito...Io sono orgogliosa del mio!

Offline tata

  • Frequentatore Abituale
  • **
  • Post: 87
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://xoomer.virgilio.it/fap/
...sono normale?
« Risposta #6 il: Gennaio 28, 2004, 10:04:00 am »
Ciao, io non conosco una soluzione vera e propria a questo problema, vi posso solo dire quello che faccio di solito io in questi casi.... quando ho una voglia pazzesca di fare un disegno o un quadro ma non so da dove cominciare vado a fare delle belle foto (belle nel senso che mi piacciono, non sono assolutamente una fotografa!!!) di paesaggi, oppure di qualche composizione, anche casuale, (tipo il mio gatto che gioca o il vento che muove le piante) o qualcosa di molto quotidiano, di casa mia... anche le cose che sembrano più comuni e poco interessanti una volta che le dipingi con passione, con colori che ti piacciono, risultano emozionanti o intriganti!
spero tanto di esservi stata utile, un bacione!!

Disegnamo.it

  • Sponsor
  • *****

Offline Link sull arte

  • Newbie
  • *
  • Post: 1
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
    • http://www.linksullarte.com/
...sono normale?
« Risposta #7 il: Febbraio 24, 2004, 09:40:00 am »
Quote:

In data 2004-01-12 19:09, Joey scrive:
Ciao a tutti,
ho un problemone che vorrei proporvi sperando di poterlo così risolvere al più presto; (premetto che ho 18 anni e sono completamente autodidatta).
Da sempre disegno a matita (qualche volta anche a carboncino), cimentandomi in soggetti di vario genere (dai paesaggi in foto o dal vero ai ritratti, ai disegni di auto e moto...). Il mio problema è che faccio molta fatica a creare disegni senza avere un \"modello\" davanti agli occhi da cui prendere direttamente spunto; una fotografia, un\'altro disegno o comunque qualcosa di concreto. Che significa ciò? Sono un caso patologico nel senso che non ho fantasia oppure è un problema di natura diversa, legato magari al fatto di non aver ancora imparato ad osservare attentamente per imprimere le immagini?
Grazie in anticipo, Jo



no .
Non credo che sia mancanza di fantasia ; il mio punto di vista è  che non puoi disegnare cio che non conosci e non ricordi.
Mi spiego meglio  tu puoi immaginare una scena realistica  ma inesistente solo se hai studiato a fondo sin nei particolari una esistente tanto da poterla rielaborare .
Per alcuni questo studio viene in modo naturale  la curiosità ti porta a raccogliere e giocherellare per esempio con una foglia e cosi l\'osservi la studi incosciamente altre volte uno deve mettersi razionalmente con l\'intendo di capire quali sono gli elementi che caratterizzano quel tipo di foglia tipo:
la sagoma  
il tipo di riflesso
il disegno della struttura
ecc..

Cosi se mi posso permettere di darti un consiglio è di giocare o ragionare con gli elementi che vuoi rielabborare liberamente in un secondo  momento questo ti consentira di ricordarli più facilmente .

Aaaa potrebbe anche dipendere semplicemente dal tuo modo di guardare ;per esempio dalle cose che hai detto potrebbe  essere che l\'aspetto tridimensionale delle cose per te sia  in secondo piano rispetto a quello cromatico in tal caso potresti provare a gicare con un po di creta cercando di riprodurre un po di forme (una sorta di allenamento)e poi vedi se questo porterà qualche cambiamento nel modo di vedere e disegnare .
ciao
spero di esserti stato utile .

ludovico

_________________
gestore del sito d\'arte http://www.linksullarte.com/

[ Questo messaggio è stato modificato da: Link sull arte il 2004-03-05 09:27 ]
gestore del sito d\'arte http://www.linksullarte.com/