www.disegnamo.it | Il forum di Disegnamo.it...

Discussioni sul Disegno => Storia dell'arte => : AnimaLibera September 01, 2012, 01:23:57 PM

: El Greco
: AnimaLibera September 01, 2012, 01:23:57 PM
El Greco (nome reale Dominikos Theotokopoulos) è stato un pittore di origine greca (Creta) vissuto tra il XVI e XVII sec. in Spagna e Italia.
Può essere considerato il precursore dell'espressionismo (Egon Schiele) e del cubismo.
se notiamo le sue opere sono estremamente diverse da quelle dei suoi contemporanei, essendo piu grottesche, con un impatto visivo piu drammatico: notiamo in alcune opere le forme contorte delle nuvole e quelle dei corpi, volutamente allungate, creando cosi sproporzioni enormi che generano un senso di inquietudine, che possiamo particolarmente notare in:
http://www.wga.hu/art/g/greco_el/12/1213grec.jpg
http://elayl.files.wordpress.com/2009/12/pieta.jpg
http://www.ricci-art.net/img005/206.jpg
http://www.settemuse.it/pittori_scultori_europei/el_greco/el_greco_009_SS_andrea_e_francesco_1595.jpg
http://www.settemuse.it/pittori_scultori_europei/el_greco/el_greco_008_immacolata_concezione_1585.jpg
http://www.settemuse.it/pittori_scultori_europei/el_greco/el_greco_033_la_spogliazione_di_cristo_1577.jpg

Oppure la posa delle mani, estremamente irreali:
Via Crucis: http://www.settemuse.it/pittori_scultori_europei/el_greco/el_greco_004_via_cricis_1587.jpg

SS. Andrea e Francesco (particolare): http://www.freeimagehosting.net/xh5ay

C'è anche da dire che in alcuni dipinti, per accentuare questo senso di drammaticità, inquietudine, angoscia, la luce non viene piu rappresentata bianca o con sfumature di giallo, ma assume un pallore che rende la pelle simile a quella dei cadaveri, almeno io ho notato questo, per fare degli esempi:
http://www.cs.trinity.edu/~rjungman/projects/Sitz-ElGreco/Entierro%20del%20Conde%20de%20Orgaz.jpg
http://3.bp.blogspot.com/_bx7F9UqvNFk/S_j6NRZrkJI/AAAAAAAACiE/Bvph1VAPNDs/s1600/11706-the-pentecost-el-greco.jpg
Le forme vengono create tramite pennellate "sporche", non eccessivamente rifinite, che ricordano molto l'arte simbolista.

Ho notato poi, un analogia un pò azzardata probabilmente, però che accomuna un altro artista molto "primitivo" nelle forme, Van Gogh.
Le sue pennellate poco rifinite e le forme curve e contorte delle linee mi hanno ricordato molto quelle di El Greco e i corpi quelle di Egon Schiele.

Secondo me, egli si avvicina molto di piu ai nostri tempi che ai suoi, anche come concezione del sacro, infatti venne piu volte minacciato dall'Inquisizione per aver rappresentato gli angeli con le cosce scoperte e aver dipinto (e successivamente ripreso) le sue Madonne senza velo.

Io personalmente, quando ho visto per la prima volta il dipinto "Adorazione dei Pastori", esposto al Museo Regionale non mi ha detto molto, anzi pensavo addirittura che non sapesse dipingere, ma dopo quando ho visto gli altri lavori mi sono dovuta ricredere.
Spero che non commettiate anche voi lo stesso (enorme) errore, bisogna sempre tenere gli occhi aperti e andare oltre cio che vediamo, senza farci ingannare dalle apparenze...

Relazione del 19 Giugno 2012