Logo Disegnamo.it

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Topics - Turgeon

Pagine: [1] 2
1
La banda dell'Off-Topic / Beeep
« il: Ottobre 01, 2006, 11:42:25 am »
Ahem... faccio presente che questo filmato non è soggetto a censura di alcun tipo quindi se siete di animo delicato ne sconsiglierei la visione...

E soprattutto se non avete ancora visto (gravissima lacuna) quel filmone che è Scarface non ne capireste la profondità e la tensione psicologica quindi evitate.

http://www.youtube.com/watch?v=jUrIMy5bqwk


che dite faccio bene a postare in off-topic?

2
Mostre e Concorsi / Il Corto Maltese di Hugo Pratt al Vittoriano
« il: Settembre 08, 2006, 10:06:59 pm »
\"Sarà aperta gratuitamente per la Notte Bianca la mostra dedicata al personaggio più celebre creato dal fumettista italiano, con oltre 170 opere tra disegni, acquerelli, serigrafie, appunti e materiali inediti


Roma, 6 settembre 2006 - L\'inaugurazione è uno degli eventi di \"Aspettando la Notte Bianca\", in programma l\'8 settembre dalle 21 alle 24: \"Corto Maltese. Letteratura disegnata\" è la mostra dedicata al personaggio più celebre creato da Hugo Pratt, ospitata nel Complesso del Vittoriano dal 10 settembre al 15 ottobre e aperta gratuitamente in occasione della Notte Bianca.
Curata da Vincenzo Mollica e Patrizia Zanotti, e promossa dal Comune di Roma, la mostra sottolinea come, nella produzione di Pratt, la scrittura abbia sempre avuto un ruolo fondamentale come punto di partenza per la creazione di fumetti in cui il disegno diventava un\'altra calligrafia, un\'integrazione delle parole scritte. Lo stesso artista definiva \"letteratura disegnata\" il fumetto d\'autore, essendo interessato in primo luogo al suo aspetto narrativo.
Protagonista dell\'esposizione è il marinaio con bavero alzato, orecchino e sigaretta sempre in bocca, figlio di una zingara e di un marinaio della Cornovaglia: un Corto Maltese visto attraverso materiali inediti e appunti, oltre a disegni e acquerelli, che rivelano l\'aspetto più intimo del lavoro del fumettista. In tutto oltre 170 opere in cui le tavole storiche si affiancano alle astrazioni pittoriche realizzate tra il 1967 (anno in cui \"nasce\" Corto Maltese) e il 1986, rappresentate da tre serie di serigrafie.
Nel fumetto Corto nasce nel 1887 e la sua storia si interrompe nel 1925, quando ha 38 anni: una vita intensa in cui conosce miti e leggende e s\'imbatte negli eventi del \'900: conosce personaggi storici come Butch Cassidy, Stalin, il Barone Rosso, Onassis; di fantasia come Oberon e il Mago Merlino; scrittori come Jack London, Gabriele D\'annunzio, Ernest Hemingway, Herman Hesse. Le sue avventure hanno poi come sfondo la mitica Atlantide, il Sud America, l\'Irlanda, la Bretagna, la Cina della Guerra dei Boxers, la Grande guerra, la Rivoluzione bolscevica, l\'avvento del Fascismo.
E a questi temi sono legate le sette sezioni in cui si articola la mostra: il mare, le donne, l\'amicizia, la letteratura, la magia, l\'avventura, gli addii. Un percorso alla scoperta del mondo del personaggio ma anche del mondo del fumettista, fatto di libri, film, carte geografiche, vecchie illustrazioni, figurine, colori, pennelli, fotografie, appunti, abbozzi di storie, dialoghi, schizzi, da cui emerge che, oltre alle tavole per fumetti, l\'altra grande passione di Pratt era l\'acquerello. Uno strumento, quest\'ultimo, in grado di fissare con grande immediatezza il ricordo di una visione, magari durante un viaggio.
La mostra racconta dunque un mondo di sogni e fantasia: come diceva lo stesso Pratt, \"io penso che la fantasia sia un fatto importante, la fantasia è sempre qualcosa di dorato, per andare via anche dal mondo grigio, in cui si deve sempre discutere\".
Catalogo Lizard editori

In occasione della Notte Bianca sul maxi schermo all\'ingresso del Complesso del Vittoriano verrà proiettata un\'intervista a Hugo Pratt realizzata da Vincenzo Mollica e un ritratto dell\'artista al lavoro.\"


Complesso del Vittoriano
Via San Pietro in Carcere
Tel. 06.6780664
Orario: 10.00-19.00
Biglietto d\'ingresso: intero 6 euro, ridotto 4 euro
INGRESSO GRATUITO IN OCCASIONE DELLA NOTTE BIANCA
Dal 10 settembre al 15 ottobre 2006


(La notizia, a cura di Deborah Marchioro, è presa da RomaOne.it)

3
Tecniche di disegno classiche / Pastelli acquerellabili
« il: Agosto 21, 2006, 03:17:07 pm »
Cosa ne pensate?
Sono questi:

Si colora come fossero normalissimi pastelli e successivamente si passa l\'acqua.
Li avete mai provati?
Pregi? Difetti?

Mercì

Au revoir

4
Mostre e Concorsi / CONCORSO: Tanti auguri Dylan Dog
« il: Agosto 20, 2006, 03:22:13 pm »
Cari sopravvissuti, sottovissuti e sopra(o sotto)viventi,
come sapete quest\'anno ricorre il ventennale del nostro caro Old boy e per l\'occasione, oltre al ritorno di Sclavi con tre nuovi albi, ci sarà anche un concorso indetto dalla Amici Della Bonelli (non dalla SBD) diviso in due categorie, ovvero disegno e sceneggiatura.
Se ancora non sapete di cosa si tratta ecco il link:
http://www.amicidellabonelli.net/notizie/notizia75.html

Au revoir

5
La banda dell'Off-Topic / Propongo un brindisi
« il: Luglio 27, 2006, 09:02:19 am »
Ecco i numeri:

-365 giorni

-2066 post (circa il 5.35% del totale)

-esattamente una media (impressionante) di 5.6602739 post al giorno

Facendo un calcolo veloce si può parlare di un bel 10% di post di benvenuto, un altro 10% di post riguardanti la gestione delle sfide, un buon 79% di Off-Topic (in particolare con Strato)...
e per il resto... probabilmente me lo sono perso...


 :P  :P  :P
Chiaramente sto scherzando e propongo un brindisi (non Bruno però) a Rorschach (che al momento dovrebbe essere in viaggio) per l\'anno di permanenza su Disegnamo.it, un periodo in cui si è dimostrato un valido punto di riferimento per tutto il forum... tra scazzottate varie e vagonate di \"bah\"

6
Fumetto / "DARK SIDE: Il lato oscuro dei fumetti"
« il: Luglio 24, 2006, 07:39:43 pm »
Il piano dell\'opera:

1) BATMAN: CITTA’ OSCURA
Brian Azzarello - Eduardo Risso
BATMAN 620-625 (in Italia su DC Universe - Play Press)

2) IL PUNITORE: IN PRINCIPIO
Garth Ennis - Lewis Larosa
PUNISHER MAX 1-6 (In Italia su 100% MAX - Punisher #2: In principio - Panini Comics)

3) CONAN: LA FIGLIA DEL GIGANTE DEI GHIACCI
Kurt Busiek - Cary Nord
CONAN 0-7 (In Italia su 100% Cult Comics - Conan #1: La figlia del gigante dei ghiacci e altre storie - Panini Comics)

4) WOLVERINE: LA FRATELLANZA
Greg Rucka - Darick Robertson
WOLVERINE Vol. 3 1-6 (In Italia su Wolverine - Panini Comics)

5) SIN CITY
Frank Miller
SIN CITY – THE HARD GOODBYE (In Italia su Sin City #1: Un duro addio - Magic Press)

6) HULK VS THE THING
Bruce Jones - Jae Lee /Straczynski/McKone
HULK VS THE THING HARD KNOCKS #1-4 (In Italia su 100% Marvel - Hulk/La cosa #1: Botte da orbi - Panini Comics)
FF #533-535 (Di prossima pubblicazione in Italia su Fantastici Quattro - Panini Comics)

7) IL CORVO: LA VENDETTA
James O’Barr
THE CROW (In Italia su Il Corvo - vol. unico - Magic Press)

8 ) BLADE
Christopher Hinz - Steve Pugh
BLADE Vol. 2 1-6 (Inedito in Italia)

9) ALIENS
John Arcudi/Richard Corben -Mark Shulz - Dugh Whitely
ALIENS APOCALYPSE THE DESTROYING ANGELS (Inedito in Italia)
ALIENS ALCHEMY (In Italia su Aliens Alchemy - Grifo Edizioni)

10) VAMPIRELLA
Warren Ellis - Grant Morrison - Mark Millar - Amanda Conner
VAMPIRELLA LIVES 1-3 (In Italia su Vampirella vive! - vol. unico - Panini Comics)
VAMPIRELLA ASCENDING EVIL 1-3 (In Italia su Vampirella: il diavolo in corpo - Panini Comics)

11) ROBOCOP
Miller/Juan Jose Ryp
FRANK MILLER\'S ROBOCOP 1-9 (In Italia su Frank Miller\'s Robocop #1/2 - Magic Press)

12) SPAWN: DALL’INFERNO
Todd McFarlane
SPAWN 1-7 (In Italia su Spawn Collection #1 - Panini Comics)

13) GHOST RIDER - ROAD TO DAMNATION
Garth Ennis - Clayton Crain
GHOST RIDER RTD 1-6 (Inedito in Italia)

14) HELLBOY: IL SEME DELLA DISTRUZIONE
Mike Mignola - John Byrne
HELLBOY: SEED OF DESTRUCTION (In Italia su Hellboy: Il seme della distruzione - Magic Press)

15) HELLBLAZER: TORMENTI
Garth Ennis - Will Simpson
HELLBLAZER 41-46 (In Italia su Hellblazer: Tormenti - Magic Press)

La domanda è: quali prenderete?

Au revoir

7
Tecniche di disegno classiche / Tavolo luminoso
« il: Luglio 23, 2006, 08:18:01 pm »
Perdonatemi se apro un topic su un argomento di cui sicuramente in passato si è già parlato ma non trovo nulla col motore di ricerca (sono un po\' impedito lo so :P )
Beh vorrei costruirmi un tavolo luminoso e gradirei sapere se avete qualche dritta da propormi... non so su materiali e quant\'altro.
Io sarei intenzionato a non farlo molto grande... sui 25 cm in altezza e non so quanto in larghezza... secondo voi è troppo risicato oppure va bene considerando che difficilmente lavorerò su a3?
Il plexiglass va bene per il piano oppure non resiste al calore seppur limitato della lampada (rigorosamente al neon giusto?)
Insomma ogni consiglio è bene accetto :D
Grazie anticipatamente

Au revoir

8
Disegni e commenti / "Il Corvo"
« il: Luglio 23, 2006, 03:02:51 pm »
Ecco la bozza a matita e photoshop dell\'illustrazione presentata:

e la versione definitiva in b/n:

Sono graditissimi commenti e consigli

Au revoir

9
Recensioni / [RECENSIONE] Blacksad
« il: Luglio 03, 2006, 11:02:00 pm »
\"Ormai ero condannato a quel mondo: una giungla dove il grande divora il piccolo e dove gli uomini si comportano come animali. Mi ero avviato lungo la strada nel lato più oscuro della vita... e la percorro ancora...\"



Così si chiude \"Da qualche parte fra le ombre\", il primo numero della serie \"Blacksad\", fumetto proveniente dalla patria delle BD ed ora giunto alla terza uscita, pubblicata dalla Lizard in Italia e dalla Dargaud in Francia a partire dal 2000(in Italia dal 2001).
L\'opera, il cui risultato è un mirabile noir in perfetto stile francese, nasce dalla collaborazione tra due artisti spagnoli, Juanjo Guarnido per disegni e colori e Juan Diaz Canales per i testi ed è giunta alla terza uscita se si esclude lo Sketch-book \"I retroscena dell\'inchiesta...\". Dopo \"Da qualche parte fra le ombre\" sono occorsi ben tre anni per poter ammirare l\'attesissimo seguito intitolato \"Artic-Nation\" ed altri due per il terzo, \"Anima Rossa\", tutti albi autoconclusivi.
La storia è ambientata in una New York degli anni \'50(notevolissimo lo sforzo di documentazione e ricerca da parte del disegnatore nel ricreare il paesaggio urbano newyorkese del tempo, dalle auto alle locandine cinematografiche) popolata da animali antropomorfi ,  il protagonista, tale John Blacksad, è un detective privato che rispecchia fedelmente i canoni dell’hard-boiled all\'americana, un finto duro che si trova coinvolto in una lunga serie di omicidi(il primo, quello della sua vecchia fiamma Natalia Willford, ci porta a conoscere lo stesso protagonista) e che spesso deve fare i conti con tipi poco raccomandabili, magari coadiuvato da un aiutante scaltro e simpatico oppure ghermito dalla dolce fanciulla di turno. Apparentemente la storia risulta carente in quanto ad originalità(tema al centro delle critche ricevute in patria) ma Blacksad è senz\'altro un personaggio affascinante,decisamente sentimentale, è carismatico, è misterioso e riscuote fin da subito la simpatia e l\'immedesimazione da parte del lettore, ovviando alle possibili carenze del soggetto.



Nel primo titolo, come si è accennato sopra, il nostro si occupa dell\'assassinio di una sua breve ma intensa fiamma,  gli eventi che seguiranno lo porteranno sulle tracce del colpevole, con un finale ricchissimo di suspence.
“Artic-Nation”, il secondo volume, è forse il titolo che ha portato più notorietà alla coppia Canales-Guarnido ed in particolare a quest\'ultimo l\'anno 2004 ha portato la premiazione come Miglior disegnatore al prestigioso festival di Angoulême, diretto da Régis Loisel(autore della prefazione al primo numero), dove Blacksad si è aggiudicato anche il Premio del Pubblico.
In questa seconda storia troviamo il nostro a The Line, quartiere dove l\'organizzazione chiamata Artic-Nation ha modo di diffondere proclami(e non solo) all\'insegna del razzismo e della violenza.
Anche qui la successione degli eventi condurrà il protagonista a scottanti verità e terribili rivelazioni, in grado di far riflettere il lettore scavando a fondo in quelli che sono i mali peggiori della nostra società.
L\'ultimo numero, ”Anima Rossa”, ha invece inizio a Las Vegas(in accordo con una promessa fatta nel volume precedente) dove sono in corso conferenze in materia di nucleare in pieno clima di guerra fredda tra Russia e Stati Uniti.
La narrazione subisce una brusca accelerazione a partire dal tentato omicidio di un personaggio ancora una volta molto legato a Blacksad e prosegue in un susseguirsi appassionante di colpi di scena.
Ad impreziosire questo volume sono la declamazione de \"L\'urlo\" di Allen Ginsberg da parte di tal Greenberg, poeta ermetico dalle sembianze di bufalo, e l\'action painting del pittore russo Serguei Lutvak, esempio di un ampio uso di citazioni.
Infine nel making of \"I retroscena dell\'inchiesta...\" vengono presentate le tecniche di realizzazione dei vari albi, le interviste agli autori, gli story-board e tutti i \"dietro le quinte\" riguardo Blacksad.

Passando ad un\'analisi più ampia e generale l\'aspetto che attira il lettore fin dalla copertina è la qualità
assolutamente eccelsa dei disegni e soprattutto dei colori.
Juanjo Guarnido in un\'intervista confessa di passare attraverso un lungo e meticoloso studio di luce e resa cromatica prima di considerare finita una tavola, il che rende ognuna di esse un piccolo capolavoro.
Il metodo di colorazione è l\'acquerello, mezzo tanto elegante quanto laborioso e complesso (ecco il perchè dei lunghi intervalli di tempo tra gli albi) ma unico in grado di ricreare quelle atmosfere ricercatissime e spiccare in un panorama caratterizzato dalla colorazione digitale (spesso prediletta dalle case produttrici).



Il passato da animatore per la Disney(in particolare per il film \"Tarzan\" del 1999) determina l\'impostazione dell\'autore e ci suggerisce il perchè della cura maniacale di ogni singola tavola(spesso ridisegnata molte volte) dovuta all\'obiettivo di rendere quanto più cinematografica la narrazione.
Da qui l\'intesa perfetta con Canales la cui regia si dimostra ottima, snella e scorrevole.



Blacksad, che ricorda molto il \"Robin Hood\" disneyano del \'73, si impone quindi, già da qualche anno, all\'attenzione dei critici come uno dei migliori titoli degli ultimi tempi, sicuramente una proposta nuova; via quella degli animali antropomorfi difficilmente percorsa nel mercato francese eccezion fatta per \"Inspecteur Canardo\"(Ispettore Anatroni in Italia) di Benoît Sokal che però in termini di contenuti si stacca notevolmente dal titolo in questione.
Così sfogliando un albo avremo modo di imbatterci nel commissario Smirnov, un cane pastore tedesco, oppure in Jake Ostiombe, il pugile gorilla, in Cotten, la gazza ossessionata dalle luci di Las Vegas, oppure in Weekly, la volpe che affianca il nostro in \"Artic-Nation\".
Cosa aggiungere... Blacksad è un vero piacere per gli occhi ed a questa piacevole impressione contribuiscono anche l\'ottima veste grafica ed il formato cartonato  alla francese.
Per concludere consigliarvi questo titolo risulterà scontato ma non posso farne a meno e mi riservo di citare Loisel accogliendo Blacksad con un \"Juanjo, Juan, benvenuti nel nostro piccolo mondo\"




Ecco in breve tutti gli albi firmati da Canales e Guarnido:

BLACKSAD VOL. 1
DA QUALCHE PARTE FRA LE OMBRE
Lizard Edizioni – Settembre 2001
cm. 24x32 - 48 pp. a colori - cartonato - Euro 16,00



BLACKSAD VOL. 2
ARTIC-NATION
Lizard Edizioni – Febbraio 2003
cm. 24x32 - 56 pp. a colori - cartonato - Euro 16,00



BLACKSAD VOL. 3
ANIMA ROSSA
Lizard Edizioni – Settembre 2005
cm. 24x32 - 56 pp. a colori - cartonato - Euro 16,00



BLACKSAD “I retroscena dell\'inchiesta...”
Lizard Edizioni – Agosto 2005
cm. 24x32 - 80 pp. a colori - cartonato - Euro 29,00


                                                                                                                                 
                                                                                                                                                                                                       



Turgeon

10
Osservazioni e Commenti sul Forum / Recensioni?
« il: Giugno 26, 2006, 09:25:05 pm »
Ciao a tutti :)

Apro questo topic per proporvi un\'idea che mi frulla in testa da un po\' oramai e che riguarda la possibile apertura di una nuova sezione all\'interno del forum. Quello a cui avevo pensato era un\'area dove fosse possibile recensire un qualsivoglia fumetto, dai capolavori ai meno conosciuti, ed esprimere la propria opinione. So che è già presente la sezione Fumetto ma è molto vasta e le discussioni trattano di argomenti molto diversi, quindi anche inserendovi le proprie recensioni il tutto risulterebbe dispersivo e di difficile consultazione. Un\'altra eventualità potrebbe essere l\'inserimento di topic in rilievo , ma anche così raggiunto un (me lo auguro) discreto numero di post si verrebbe a togliere spazio ad una sezione solitamente molto attiva come Fumetto. Personalmente ritengo la cosa molto simpatica sia per la diffusione di informazioni sul mondo dei fumetti sia per l\'occasione di scrivere di propria mano descrizioni e commenti, così chi stravede per un particolare manga avrà la possibilità di spiegarne il perchè a chi come Rorschach non sembra esserne un amante(per usare un eufemismo :P ) Inoltre chiunque desiderasse notizie su Blacksad potrebbe trovarle nella recensione che sto preparando.
Insomma cosa ne pensate?
Credete sia un delirio dovuto al caldo oppure la cosa stimola anche voi?
Fatemi sapere

Au revoir :D

11
Disegni e commenti / Piccola prova di inchiostratura e colorazione
« il: Aprile 19, 2006, 06:34:30 pm »
Ciao ragazzi
come avevo scritto qualche messaggio fa ho deciso di allenarmi ad inchiostrare, dopo che rorrie e walaby mi avevano fatto notare la scarsa modulazione del tratto nella striscia tratta da Mastantuono.
E siccome qualcuno tempo fa aveva proposto di inserire le nostre caricature qui nel forum ho ripreso quest\'idea.
il corpo e le mani sono tratte da un\'illustrazione di Fabio Celoni, il volto è mio(in tutti i sensi... anche se alla fine non mi assomiglia molto :P )
alla fine ciò che mi interessa quindi è inchiostratura e colorazione(ma non sono molto soddisfatto nè dell\'una nè dell\'altra...)
vabbeh ditemi voi

b/n:
http://img483.imageshack.us/img483/1241/asd20if.jpg

a colori:
http://img483.imageshack.us/img483/5425/asd3pq.jpg




p.s.
perdonatemi ma ho voluto finire prima questo disegno, adesso mi metto all\'opera x quanto riguarda il logo :roll:

12
Disegni e commenti / Piccola striscia
« il: Aprile 15, 2006, 11:06:52 pm »
Piccolissimo omaggio ad un grandissimo disegnatore:
Corrado Mastantuono 8)

http://img211.imageshack.us/img211/5301/omaggio2copia2fn.jpg

p.s.
perdonate le imperfezioni nella colorazione ma sto imparando in questi giorni a usare fotoscioppo
(Strato ti rubo il termine :P )

p.p.s.
ne approfitto per fare a tutti un grosso augurio di buona Pasqua!
perdonate l\'anticipo ma non so se domani riuscirò a connettermi :roll:

13
Fumetto / Copertinisti...
« il: Aprile 10, 2006, 01:31:10 pm »
sarò rapido e indolore...
Qual è il vostro copertinista preferito?
io direi Massimo Carnevale e Claudio Villa a parimerito
voi che dite?

14
Fumetto / Street fighter
« il: Marzo 07, 2006, 05:59:05 pm »
ciao ragazzi
vorrei un parere da parte vostra su Street Fighter della Udon comics edito qui in Italia per la Italycomics
a me piace molto anche data la presenza di Alvin Lee...
che mi dite :?:

15
Tecniche di disegno al computer / Acecad
« il: Febbraio 15, 2006, 09:16:35 pm »
Ciao a tutti!
volevo chiedervi un parere sulla mia tavoletta grafica visto che non sono un grande esperto...
possiedo una Acecad Advanced Digitizer 305x305 mm
che ne pensate?
non l\'ho mai usata tantissimo data la mia scarsa padronanza del pc per disegnare e i miei lavori sono tutti
eseguiti con il vetusto iPhoto Plus 4!!! (un programmino piccolo piccolo ma intuitivo e veloce
a cui mi sono affezionato) uso questo programma (a volte anche la suite di Corel Draw) poichè ogni volta che apro
Photoshop ho dei problemi con la mia tavoletta...
infatti quando seleziono un pennello con Photoshop non appena tento di tracciare una linea il cursore cambia
da pennello a selezione!!!
di sicuro sbaglierò io qualcosa però mi succede solo con questo programma e non so come rimediare...
la tavoletta è un po\' anzianotta infatti non sarebbe neanche compatibile con xp ma non credo possa essere
un problema questo... o sbaglio?
insomma vi ho riempito di domande lo so :roll:
ma confido nelle vostre preziose risposte! :D

Pagine: [1] 2